Piattaforma elearning Dyndevice 4.6: le novità per la formazione in videoconferenza e per la creazione di corsi Ecm

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Anche a causa dell'emergenza COVID-19, del lockdown e della necessità di distanziamento sociale, il 2020 ha portato con sé un'incredibile spinta alla digitalizzazione dei processi aziendali. In molti casi, le aziende non si sono fermate grazie alle possibilità di lavoro da remoto offerte dalla tecnologia e le call, le videoconferenze, i webinar e i corsi online sono entrati a far parte della quotidianità di molti dipendenti e professionisti. Mega Italia Media S.p.A., azienda bresciana con più di 30 anni di esperienza nella formazione a distanza, è attiva per assistere le aziende di ogni dimensione nell'adozione delle migliori soluzioni per gestire, erogare e creare la propria formazione a distanza su misura. In quest'ottica, nelle ultime settimane ha lavorato al rilascio della versione 4.6 di DynDevice LMS, la piattaforma eLearning per la gestione, creazione ed erogazione della formazione aziendale. Un'importante novità riguarda la possibilità di creare ed erogare corsi di formazione con il supporto completo allo standard nazionale E.C.M. ("Erogazione Continua Medicina"). DynDevice 4.6 apporta inoltre migliorie al modulo per l'erogazione di corsi in videoconferenza, con il quale è possibile erogare online corsi di formazione in modalità sincrona con la garanzia del tracciamento delle attività dei discenti, come richiesto in caso di piani di formazione finanziata o di formazione obbligatoria sulla Sicurezza sul lavoro. In particolare, l'ultima release di DynDevice LMS semplifica la gestione documentale della formazione in videoconferenza e l'esperienza degli utenti mediante due importanti semplificazioni: possibilità da parte dei docenti di modificare gli orari d'ingresso e uscita dei partecipanti alla videoconferenza prima di generare il registro presenze; introduzione di un pulsante per copiare il link del corso e favorire il passaggio da un dispositivo all'altro (ad esempio, inviando il link dal proprio pc al proprio smartphone). Ultima importante novità riguarda l'integrazione con Zucchetti Infinity Learning Solution, grazie alla quale è ora possibile recuperare lo stato di fruizione di un corso e registrarne in Infinity il completamento. Maggiori informazioni sulla piattaforma eLearning DynDevice LMS sono consultabili sul sito dyndevice.com, dal quale è inoltre possibile richiedere una demo gratuita della piattaforma.

Torna su
VeronaSera è in caricamento