menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riforma della scuola, aboliti graduatorie e precariato. Tremila gli insegnanti in attesa di assunzione

Grande attesa a Verona per il decreto legge che capovolgerà il sistema d'istruzione italiano, da venerdì i docenti precari avranno una risposta sulla loro collocazione. Ministro Giannini: "Diamo stabilità al lavoro"

L’istruzione è una priorità per il governo Renzi, questo fine settimana uscirà negli istituti la presentazione della riforma della scuola che era già stata anticipata da una consultazione sul web. Come si legge sulle pagine de L’Arena, sono ben tremila gli insegnanti in attesa dell’assunzione, ora si potrà accedere al lavoro solo attraverso un concorso pubblico.

A Verona i precari sono numerosi, 600 nella scuola dell’infanzia, 350 nella primaria e 1400 quelli che attendono di essere regolarizzati nelle graduatorie a esaurimento che d’ora in poi verranno abolite. Finalmente da venerdì, con il nuovo decreto di legge, si troverà una risposta alla collocazione dei precari. Il miglioramento della scuola, secondo il ministro Giannini, infatti parte da una situazione di stabilità nel lavoro degli insegnanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento