Notizie Quinto / Strada Provinciale 6

Strada dei Lessini: espropri e gara d'appalto fatti entro la fine dell'anno

La nuova strada permetterà finalmente di eliminare le attuali code urbane a Quinto nel Comune di Verona del traffico proveniente dalla Lessinia

Entro fine anno verranno fatti gli espropri e bandita la gara d'appalto dei lavori della nuova strada SP 6 “dei Lessini”. A comunicarlo è l'assessore alla Manutenzione e Progettazione viabilistica Carla De Beni, al termine delle procedure amministrative di competenza della Provincia per realizzare la Variante.

La nuova strada permetterà finalmente di eliminare le attuali code urbane a Quinto nel Comune di Verona del traffico proveniente dalla Lessinia. L'intervento serve a raccordare i flussi con la viabilità principale (tangenziali e autostrade) con una fluidità maggiore rispetto alla attuale. L'opera partirà dallo svincolo della tangenziale est in Comune di Verona, fino all'altezza dello stabilimento Veronesi a Quinto, si ricollegherà alla strada che già la Provincia fece in variante negli anni '80 fino a Grezzana. La soluzione individuata consiste nel riqualificare il tratto di strada esistente, dall'innesto con la tangenziale est fino alla rotonda di Poiano. Quest'ultima verrà completamente rifatta, infatti, si allargherà e avrà caratteristiche extraurbane. La strada proseguirà, quindi, in nuova sede dietro allo stabilimento Veronesi per poi ricongiungersi con l'attuale strada provinciale, già riqualificata all'altezza della pasticceria Rossini. Il progetto è promosso da Veneto Strade, la società di gestione delle strade della Regione Veneto, con finanziamento regionale che si aggira intorno ai 20 milioni di euro.

Assessore De Beni: “Adesso possiamo dire di avere finalmente trovato le risposte che i cittadini di Quinto e della Valpantena ci chiedono da tempo. Abbiamo definito un progetto in linea con le esigenze del territorio e le regole di sicurezza necessarie a flussi di traffico elevati. Non è stato semplice anche per via del finanziamento disponibile. Ringrazio per questo l'assessore regionale Renato Chisso che, grazie alla sua collaborazione, mi ha messo nella condizione di poter raggiungere questo bel risultato. Oggi, dopo la redazione del progetto definitivo, la Provincia può cominciare la procedura per l'acquisizione delle aree e quindi l'appalto per realizzare le opere. Entro il 2014 cominceranno i lavori per raggiungere un risultato importante per tutta la Lessinia e la Valpantena, sia per i cittadini sia per le attività produttive”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada dei Lessini: espropri e gara d'appalto fatti entro la fine dell'anno

VeronaSera è in caricamento