Venerdì, 15 Ottobre 2021
Notizie San Martino Buon Albergo / Piazza del Popolo

Provincia baciata dalla fortuna: arrivano altre due vincite milionarie da Lotto e Gratta&Vinci

A San Martino Buon Albergo una signora ha vinto 500mila euro grazie ad un tagliando del "Nuovo Milionario", mentre a Bussolengo un uomo si è portato a casa 225mila grazie ad un doppio terno

La fortuna sembra non voler abbandonare la provincia scaligera. Dopo la vincita registrata il 7 gennaio, ma scoperta solo in settimana, avvenuta nel comune di Bussolengo, altri due giocatori sono stati baciati dalla Dea Bendata in questi giorni. 

Sempre a Bussolengo, questa volta nella tabaccheria di via Prima Maggio di Yuri Sgrò, un uomo si è presentato giovedì intorno alle 18.50 per giocare due cartelle da 25 euro del lotto. Il fatto curioso è che in entrambe comparivano gli stessi numeri: 11, 28, 79. "È sembrata strana anche me questa doppia giocata identica di terno secco sulla ruota di Bari - spiega il titolare Sgrò al quotidiano L'Arena - tanto che ho chiesto a quel signore se fosse proprio sicuro, prima di schiacciare il tasto per la conferma. Lui mi ha risposto che andava bene così perché si era sognato questi numeri. Era proprio certo del fatto suo. Per tradizione, i numeri che appaiono in sogno si giocano infatti sulla ruota di Bari". E a quanto pare ha avuto ragione lui. Ogni terno infatti gli reso una vincita di 112.500 euro, per un totale di 225mila euro

A San Martino Buon Albergo invece è stato un Gratta&Vinci della serie "Nuovo Miliardario" a rendere felice una giocatrice. Il biglietto è stato acquistato anch'esso giovedì 22 e proprio grazie al numero 22 la fortunata proprietaria si intascherà 500mila euro. "Adesso pagherò il mutuo" avrebbe confidato la donna alla titolare della tabaccheria in piazza del Popolo. L'anonima giocatrice, residente in paese, condivide l'appartamento con il figlio mentre un'altra figlia abita sempre nella zona. Quel giorno aveva già acquistato diversi tagliandi. Era partita con quattro da 20 euro di un altro concorso, per poi reinvestire la piccola somma vinta in quattro biglietti da 5 euro del Nuovo Miliardario. Grattati meticolosamente dall'alto in basso tutti i numeri, ha scoperto che il 22 della fila superiore corrispondeva al 22 della fila inferiore. Tremando, ha iniziato a piangere e a ringraziare la proprietaria del punto vendita, prima di chiamare la figlia e di farsi portare a riscuotere la fortuna vinta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia baciata dalla fortuna: arrivano altre due vincite milionarie da Lotto e Gratta&Vinci

VeronaSera è in caricamento