Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie Borgo Venezia / Via del Capitel

"A Ruota Libera", al via questa sera la tre giorni di festival

Un evento per promuovere l’integrazione delle persone diversamente abili attraverso la danza e il teatro e per fornire agli operatori sportivi gli strumenti e le metodologie per fare dello sport un’attività educativa

Dal 25 al 27 gennaio Verona ospita “A Ruota Libera”, il primo festival scaligero delle abilità integrate promosso dall’Unione Sportiva ACLI di Verona con il patrocinio di Provincia, Comune, Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona, Comitato Regionale del CONI Veneto e del Comitato Italiano Paralimpico del Veneto e Azienda ULSS 20 di Verona.

La manifestazione, è stata presentata a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport; erano presenti il presidente dell’Unione Sportiva Acli Alessio Scolfaro, il preside vicario di Scienze Motorie Federico Schena, il direttore del Dipartimento Riabilitativo Interaziendale ULSS 20 Gaspare Crimi, il presidente del Gruppo Veneto Unione Stampa Sportiva Italiana Alberto Nuvolari e Giorgia Panetto dell’associazione “Diversamente in Danza”.

GLI OBIETTIVI - L’assessore allo Sport ha sottolineato l’importanza dell’evento per promuovere l’integrazione delle persone diversamente abili attraverso la danza e il teatro e per fornire agli operatori sportivi gli strumenti e le metodologie per fare dello sport un’attività educativa, ricreativa, ma soprattutto socialmente utile.

IL PROGRAMMA - La manifestazione prende il via venerdì 25 gennaio, alle 21, con lo spettacolo in Gran Guardia “Tutti e Nessuno” in cui si esibiranno 50 danzatori dell’Associazione “Diversamente in Danza”, metà dei quali diversamente abili. Sabato 26 e domenica 27 gennaio, al palazzetto Gavagnin di Scienze Motorie, si terranno una serie di lezioni, pratiche e teoriche, conferenze e tavole rotonde sul binomio sport e disabilità. In programma anche stage pratici di arti marziali integrate e di DanzaMovimento Terapia. Chiuderà l’evento, domenica 27 gennaio alle 16.30, sempre al palazzetto, il video-concerto “Il Mondo di Lucy. Tutti gli eventi sono gratuiti. Per partecipare ai laboratori del 26 gennaio è necessario iscriversi sul sito www.acliverona.it, dove è possibile reperire il programma completo della manifestazione. Per info: verona.usacli@usacli.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Ruota Libera", al via questa sera la tre giorni di festival

VeronaSera è in caricamento