Poste italiane: arrivano i "free duck" per un recapito ecologico

Si tratta di quadricicli leggeri dotati di motore elettrico per la trazione. Sono particolarmente indicati per la consegna della corrispondenza nei centri urbani a traffico limitato e nei centri storici con strade anguste o chiuse al traffico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Con l'arrivo di ventidue "Free Duck" diventa sempre più ecologica e più sicura la nuova flotta aziendale messa a disposizione del centro di distribuzione di Verona.

I NUOVI MEZZI - I "free duck" sono infatti quadricicli leggeri dotati di motore elettrico per la trazione. I nuovi veicoli sono particolarmente indicati per la consegna della corrispondenza nei centri urbani a traffico limitato e nei centri storici con strade anguste o chiuse al traffico.

ECOLOGIA - La flotta aziendale di Poste Italiane, composta da un più ampio numero di tipologie di mezzi rispetto alla precedente, risponde alle specifiche esigenze operative e alla salvaguardia dell'ambiente, disponendo anche di vetture Euro 5 a benzina. Per il recapito della corrispondenza i portalettere veronesi utilizzano, oltre ai tradizionali motocicli, anche biciclette e biciclette elettriche.

I più letti
Torna su
VeronaSera è in caricamento