Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Notizie San Bonifacio / Via Camporosolo, 11

Bocciata la pizza napoletana, promossa quella veronese e romana

Secondo la nuova edizione della guida del Gambero Rosso le quattro migliori pizzerie d'Italia si trovano a Roma, Caiazzo e San Bonifacio, escludendo così quelle partenopee

Secondo la nuova guida del Gambero Rosso La Fucina e Sforno a Roma, Pepe a Caiazzo e I Tigli a San Bonifacio sarebbero le migliori pizzerie in Italia. E Napoli? Proprio l'assenza della celeberrima pizza napoletana avrebbe fatto infuriare i pizzaioli partenopei.

Massimo Di Porzio, vicepresidente dell'Associazione Verace Pizza, esprime con queste parole il suo dissenso: "Sono contro una linea editoriale ed imprenditoriale che esalta la fantomatica pizza gourmet a scapito della pizza napoletana che da sempre è un alimento semplice e popolare. Per questo è stata sempre snobbata dall'elite gastronomica, salvo poi scoprire che anche gli stellati stanno costruendo forni a legna all'interno dei loro prestigiosi locali. Al Salone del Gusto ci impegneremo ancora di più a sottolineare la peculiarità della pizza napoletana".

La protesta prenderà corpo domani alle 13, da Sorbillo ai Tribunali, con  cittadini e pizzaioli assieme al fondatore del Gambero Rosso, Stefano Bonini, che, si annuncia, "spiegherà il perché di una scelta che appare dettata più da motivi più politici ed economici che culinari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciata la pizza napoletana, promossa quella veronese e romana

VeronaSera è in caricamento