Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie Borgo Trento / Via San Camillo de Lellis

Cantieri in città: ecco tutti i lavori che modificheranno la viabilità stradale in estate

Prenderanno il via la prossima settimana i principali cantieri estivi in via De Lellis, Breccia Cappuccini, via XXVIII Marzo, via Ponte San Pancrazio, via Torbido, piazzale del Cimitero, via Faccio, via Basso Acquar, corso Milano e via Gardesane

Prenderanno il via la prossima settimana i principali cantieri estivi in via De Lellis, Breccia Cappuccini, via XXVIII Marzo, via Ponte San Pancrazio, via Torbido, piazzale del Cimitero, via Faccio, via Basso Acquar, corso Milano e via Gardesane. I lavori sono stati illustrati questa mattina al Comando della Polizia municipale dal Comandante Luigi Altamura e da Alberto Spada di Agsm.

GLI INTERVENTI - Da martedì 11 giugno e per circa un mese, per consentire il completamento del parcheggio interrato, sarà istituito in via De Lellis il senso unico di marcia con direzione piazzale Stefani e deviazione su via XXIV Maggio, in deroga alla corsia preferenziale. Da lunedì 24 giugno, per consentire la conclusione dei lavori di asfaltatura legati alla riqualificazione di ponte San Francesco, Breccia Cappuccini sarà interessata da possibili deviazioni, soprattutto nei casi di attraversamento dell’incrocio da via Basso Acquar a via del Fante. La circolazione sarà comunque garantita in tutte le direzioni. Da mercoledì 19 giugno, per circa 20 giorni, per consentire ad Acque Veronesi di ripristinare la pavimentazione stradale, sarà istituito il senso unico alternato in via XXVIII Marzo e via Ponte San Pancrazio, nei tratti via via interessati dai lavori. Dalla prossima settimana, fino al 30 agosto, riprenderanno anche i lavori di Agsm per la posa delle rete del teleriscaldamento, nel tratto di via Torbido che va da ponte Aleardi a viale dell’Università. L’intervento permetterà al complesso universitario, ma anche alla Questura, ad Agsm, Atv e alle altre aziende e residenze che si trovano nell’area interessata dal cantiere, di agganciarsi al teleriscaldamento. Da lunedì 10 giugno, per tre giorni, sarà chiusa al traffico una corsia di via Torbido, da ponte Aleardi alla fine dei giardini Emilio Moretto; per questo motivo i mezzi provenienti da lungadige Galtarossa e dal centro storico, diretti a Porta Vescovo, saranno deviati su piazzale del Cimitero. Successivamente, per altre tre settimane, la carreggiata di via Torbido che affianca il camposanto sarà ristretta ad una corsia di marcia. Da sabato 15 giugno, per 5 giorni, sarà chiuso al traffico piazzale del Cimitero, la via che collega direttamente ponte Aleardi all’ingresso del camposanto, mentre dal 29 giugno, per due giorni, tornerà ad essere chiuso il tratto di via Torbido che va da ponte Aleardi alla fine dei giardini Emilio Moretto, con conseguenti deviazioni del traffico su piazzale del Cimitero. Da lunedì 24 giugno e per circa 20 giorni, nel tratto di via Gardesane al confine con Bussolengo, saranno effettuati lavori di Agsm per l’estensione della rete media tensione, che comporteranno il senso unico alternato. Sempre da lunedì 24 giugno e per circa una mese saranno effettuati anche interventi di asfaltatura sul tratto di corso Milano che va da via Calderara alla Croce Bianca, che comporteranno restringimenti di carreggiata e chiusura temporanea di strade che si immettono sul corso. A partire dal 26 giugno prenderanno il via, nel tratto di via Gardesane alla Croce Bianca, i lavori di Acque Veronesi per il rifacimento della rete fognaria, che comporteranno la deviazione dei veicoli su via Bionde. Dal primo luglio, per la posa del teleriscaldamento, saranno chiuse per 40 giorni le due corsie di via Faccio che da via Basso Acquar portano a Breccia Cappuccini; sarà pertanto istituito il doppio senso di marcia sulle due corsie opposte. Infine dal primo agosto, per quattro giorni, i veicoli circolanti in via Torbido e provenienti da porta Vescovo, all’altezza degli archi di ingresso all’Università, saranno deviati al di là dei giardini, sulle corsie solitamente utilizzate dai mezzi che circolano in senso opposto; i veicoli diretti a porta Vescovo saranno fatti circolare su piazzale del Cimitero.

“Si tratterà di una vera e propria lotta contro il tempo – ha spiegato il Comandante Altamura – per riuscire a terminare tutti i cantieri più impattanti entro il mese di settembre, quando riprenderà l’anno scolastico, inizierà il campionato di calcio di serie A, in Arena andranno in scena una decina di concerti da tutto esaurito e la città ospiterà molti eventi sportivi, culturali e fieristici, che tradizionalmente richiamano in città numerose persone. In totale Agsm asfalterà 15 chilometri di strade interessate negli ultimi due anni da manomissioni, con un ulteriore sforzo per migliorare la circolazione stradale. Durante lo svolgimento dei lavori sarà fatto il possibile per limitare le ripercussioni sul traffico cittadino – ha aggiunto Altamura – ma invitiamo gli automobilisti ad informarsi sullo stato di avanzamento dei cantieri e ad individuare percorsi alternativi per raggiungere le loro mete”. Informazioni in tempo reale saranno disponibili sul sito della Polizia municipale e su Twitter #Veronamobile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri in città: ecco tutti i lavori che modificheranno la viabilità stradale in estate

VeronaSera è in caricamento