Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie Centro storico / Corso Porta Nuova

L'esperimento di Telecom porta la banda ultralarga anche a Verona: via ai lavori

Il cablaggio Ftth (Fiber To The Home) verrà sperimentato in diverse città italiane, sette delle quali si trovano nella regione veneta. Si tratta di Verona, Treviso, Padova, Venezia e Vicenza, oltre ai comuni di Noventa e Rubano

La banda ultralarga arriva a Verona. È stata Telecom Italia ad annunciare, nella giornata di lunedì, i nomi delle città dove verrà sperimentato il cablaggio Ftth (Fiber To The Home). Saranno sette i centri veneti interessati da questo esperimento, che rientra nel piano approvato dal Ministero dello sviluppo economico, che si è posto l'obiettivo di raggiungere quota cento città nel 2018. Si tratta di: Verona, Treviso, Padova, Venezia e Vicenza, oltre ai comuni di Noventa e Rubano.

Questa tecnologia si basa su una linea di fibra ottica considerata tra le più veloci del mercato domestico, in grado di "viaggiare" fino ad un gigabyte al secondo, senza mai scendere sotto i 100 megabit. 

Secondo quanto afferma il Corriere.it, per la posa dei cavi saranno utilizzate le infrastrutture già esistenti e nel caso in cui fossero necessari degli scavi, verranno adoperate tecniche a basso impatto ambientale. Questa linea quindi andrà ad aggiungersi a quella della fibra ottica normale, che entro il 2017 dovrebbe raggiungere il 75% della popolazione: quest'ultima (tecnologia FttCab, ossia Fiber to the Cabinet) si basa sulle classiche centraline stradali, mentre la Ftth raggiungerà direttamente abitazioni e uffici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esperimento di Telecom porta la banda ultralarga anche a Verona: via ai lavori

VeronaSera è in caricamento