Costo RC Auto in Veneto alle stelle: aumento del 22%

Assicurare il proprio veicolo quest’anno costa molto più caro agli automobilisti veneti: in media 473 euro. L’ultimo studio SosTariffe.it ha stimato il costo medio della polizza base in Veneto nel 2019 e i rincari rispetto al 2018

RC auto 2019 - Immagine generica

Polizza auto, quanto mi costi! Assicurare la propria quattro ruote è una spesa sempre più ingente per gli abitanti della Regione Veneto, che nel 2019 hanno visto rincarare le proprie polizze auto del 21,80%. Se nel 2018 in media ai veneti bastavano 388 euro per stipulare una polizza base, nell'ultimo anno ne occorrono loro almeno 473. La provincia più costosa è Venezia seguita da Padova. Mentre la più economica sul versante assicurativo resta Belluno, nonostante i forti rincari dei prezzi (+ 30,12%). Gli aumenti emergono dall'ultimo studio SosTariffe.it che ha passato al setaccio l'evoluzione dei prezzi RC auto nella regione Veneto, provincia per provincia, confrontando le tariffe degli ultimi due anni. 

Nel 2019 Venezia paga la RC auto più esosa, Belluno se la cava con meno di tutte! L'indagine di SosTariffe.it è stata condotta a luglio 2019 sulla base dei preventivi rilasciati agli utenti veneti dal comparatore RC auto. Lo studio ha tenuto conto dei costi medi della sola polizza RC senza garanzie accessorie. Durante i primi sei mesi del 2019, i prezzi delle assicurazioni auto in Veneto sono cresciuti in modo significativo (21,80%). La media regionale quest'anno è di 473 euro per stipulare una polizza con la sola tutela base per il proprio veicolo. Nel corso del 2019 invece, ne bastavano soltanto 388A spendere più di tutti sono i guidatori veneziani. I prezzi delle RC auto nel capoluogo infatti, nel 2019 così come nel 2018, superano di gran lunga la media regionale, attestandosi in media intorno a 520 euro annui. Si registra un aumento del 15,62% rispetto allo scorso anno, quando assicurare lo stesso veicolo costava 450 euro. Per assurdo Venezia è la provincia veneta in cui prezzi sono rincarati meno, ma in proporzione si parla sempre di cifre esorbitanti. È anche vero che nella città lagunare si richiedono la gran parte dei preventivi (con circa il 20,98% di richieste quest'anno e 20,85% nel 2018, Venezia è seconda soltanto a Padova).Sul podio del risparmio svettano invece gli automobilisti di Belluno, che devono metter mano al portafogli per 'soli' 432 euro annui. La provincia bellunese è quella da cui provengono le richieste più basse di preventivi (2,01% del totale regionale). La provincia si conferma per il secondo anno la più economica sul fronte dell'assicurazione auto (nel 2018 la media era di 332 euro i preventivi, richiesti dal 2,30% del totale regionale). Ma, nonostante siano ancora contenuti, nel corso dell'ultimo anno, qui i prezzi hanno subito un picco vertiginoso (più 30,12%), con rincari superiori rispetto a tutte le altre province venete.

Verona

Anche qui i rincari si fanno sentire. Quest'anno sono necessari 480 euro per stipulare una polizza base per la propria auto, pari al 21,40% in più del 2018, quando ne bastavano 396. Verona si colloca al terzo posto nelle richieste di preventivi dopo Padova e Venezia (con il 18,90% di richieste nel 2019 e il 17,46% nel 2018). Subito dopo, in ordine di prezzi, troviamo Treviso.

Come trovare la Rc auto più conveniente per noi

Per ricercare la Rc auto più conveniente per il nostro modello di veicolo, possiamo consultare il comparatore di SosTariffe.it, intuitivo e semplice da usare, grazie al quale sono stati rilevati i dati del presente osservatorio: https://www.sostariffe.it/assicurazioni/auto. Inoltre, grazie all’App di SosTariffe.it, scaricabile gratis per dispositivi Android e iOS, è possibile, oltre che individuare la polizza migliore per la propria auto, anche ottenere un comodo promemoria per ricordare le principali scadenze legate al veicolo. Inserendo i dati del proprio mezzo di trasporto nell’area “Memo” infatti, si riceverà un avviso in tempo utile per tenere a mente le rate delle polizze assicurative auto. Il promemoria vale anche per i termini di pagamento annuali del bollo e la scadenza della revisione, ed è indispensabile a evitare così odiosi sovrapprezzi per ritardo: https://www.sostariffe.it/app/.

Fonte: Comunicato stampa Sostariffe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento