menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La Regione rimane in allerta: non cessa il rischio temporali in Veneto

Viste le previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, dichiarando lo Stato di Attenzione (allerta gialla) su alcuni bacini idrografici

Permane, anche per il pomeriggio-sera e la notte di martedì, il rischio di temporali in alcune aree del Veneto.

Sulla base di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, dichiarando lo Stato di Attenzione (allerta gialla) su alcuni bacini idrografici del Veneto per Criticità Geologica e Idraulica sulla Rete Secondaria, valevole fino alle ore 8 di mercoledì 31 luglio.

I bacini interessati sono l’Alto Piave; il Piave Pedemontano; l’Alto Brenta- Bacchiglione-Alpone; l’Adige-Garda-Monti Lessini.

Sull’area della frana nel Comune bellunese di Borca di Cadore è dichiarato lo Stato di Attenzione Rinforzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento