rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Meteo Centro storico / Piazza Bra

Previste nevicate a Capodanno, è "stato di attenzione" in tutto il Veneto

Allerta diramata del centro funzionale decentrato della protezione civile regionale. Possibili accumuli anche di 10 centimetri nei fondivalle prealpini, localmente anche maggiori nelle zone più fredde

Le previsioni meteo segnalano per il Veneto che nella mattinata di domani, venerdì 1 gennaio, aumenterà la probabilità di deboli precipitazioni a partire da sud-ovest. La fase più consistente della perturbazione sarà tra il pomeriggio di domani e la serata di sabato 2 gennaio. Sono previste precipitazioni estese, che interesseranno con maggior persistenza e intensità le zone centro settentrionali, determinando quantitativi di precipitazione localmente anche abbondanti sulle zone montane e pedemontane, non esclusi anche sulla pianura nord-orientale. A tratti le precipitazioni potranno essere anche intense con dei rovesci; non è escluso qualche locale temporale in pianura.
La neve cadrà inizialmente anche a bassa quota per poi alzarsi sulle Prealpi già nel pomeriggio e sera di domani, portandosi nella giornata di sabato intorno ai 1.000 metri. Mentre sulle Dolomiti la neve potrà continuare a cadere anche più in basso. Sono, dunque, ancora previste copiose nevicate sui monti, specie sopra i 1.200 metri. Domani saranno possibili accumuli anche di 10 centimetri nei fondivalle prealpini, localmente anche maggiori nelle zone più fredde.

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, il centro funzionale decentrato della protezione civile della Regione Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione per le nevicate. L'allerta è valida dalle 6 di domani mattina fino alla mezzanotte nei fondivalle prealpini e fino alle 14 del 3 gennaio nelle zone montane.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Previste nevicate a Capodanno, è "stato di attenzione" in tutto il Veneto

VeronaSera è in caricamento