Maltempo, seconda ondata di piena dell'Adige: Protezione Civile in allerta

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, valevole dalle ore 14 di lunedì fino alle ore 20 di mercoledì 7 ottobre

L'Adige in piena alla fine di agosto

In Veneto rimane lo stato di attenzione per criticità idraulica per i bacini idrografici Vene-C, Vene-D, Vene-E, da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme a seconda dell’intensità dei fenomeni.

L’allerta idraulica “gialla” è riferita, nello specifico, alla seconda ondata di piena del fiume Adige, con una risalita di livello sopra la prima guardia nelle sezioni in ingresso nel territorio regionale. Nel corso della giornata di martedì 6 ottobre, anche il fiume Po si porterà sopra la prima guardia nel territorio regionale.

Il meteo per lunedì 5 ottobre annuncia un’alternanza di nuvole e rasserenamenti; nel pomeriggio possono verificarsi locali precipitazioni, con quota neve solo attorno ai 2100 metri.

Nella seconda metà di giornata di martedì, la probabilità continua a rimanere bassa (5-25%), con piogge locali e a tratti modeste. Per mercoledì 7 ottobre la probabilità di precipitazioni resta bassa, fino a sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce delle previsioni meteo per le prossime ore, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, valevole dalle ore 14 di lunedì fino alle ore 20 di mercoledì 7 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento