Meteo ancora instabile in tutto il Veneto e la Regione rimane in allerta

Viste le previsioni Arpav, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha emesso avviso di ‘allerta gialla’, che resterà in vigore sino alle ore 14 di martedì 9 luglio

Immagine di repertorio

Prosegue anche domani, 8 luglio, la fase di tempo instabile in Veneto con possibilità di alcuni temporali intensi – anche con forti rovesci, locali grandinate e raffiche di vento- in particolare domenica, dapprima sulle zone montane, infine su quelle pedemontane e sulla pianura nord-orientale. Il 7 luglio, temporali e rovesci sono previsti in modo sparso su gran parte del territorio.

Visti i fenomeni meteorologici previsti da Arpav, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha emesso avviso di ‘allerta gialla’ (stato di attenzione) per criticità idrogeologica sulla rete idraulica secondaria di tutti i bacini del territorio regionale, valido sino alle ore 14 di martedì 9 luglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Viene segnalata, inoltre, la possibilità d'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie nelle zone Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini, Basso Brenta –Bacchiglione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento