Lunedì, 20 Settembre 2021
Meteo Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Maltempo e criticità idrogeologica, prosegue lo "stato di attenzione" anche nel Veronese

Anche sul Garda e in Lessinia possibili temporali forti con connessa criticità idrogeologica

Maltempo sul lago - immagine d'archivio

Ancora allerta gialla in Veneto per la possibilità del verificarsi di temporali, anche di forte intensità. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, ha dichiarato lo "stato di attenzione" per criticità idrogeologica, specie sulle zone montane, a partire da oggi, marttedì 11 agosto alle 14, fino alla mezzanotte di giovedì 13 agosto.

In questi giorni la regione continua ad essere interessata da una circolazione anticiclonica associata ad un promontorio sul Mediterraneo centrale, che si estende dal Nord Africa al Mare del Nord. Potranno verificarsi temporali di calore sulle zone montane, in particolare sulle Dolomiti, nelle ore pomeridiane e serali di oggi e domani, mercoledì 12 agosto. Saranno possibili fenomeni localmente intensi, specie sulle Dolomiti ed occasionalmente anche sulle zone pedemontane.

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti con connessa criticità idrogeologica, in riferimento ai bacini dell’Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile segnala inoltre la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti, e la possibilità di innesco di colate rapide specie nella zona di allertamento. Le prescrizioni, come già riportato, sono valide dalle ore 14 di oggi, 11 agosto, fino alle ore 24 di giovedì 13 agosto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e criticità idrogeologica, prosegue lo "stato di attenzione" anche nel Veronese

VeronaSera è in caricamento