menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Meteo, previsti temporali. Stato di attenzione della protezione civile

È stato dichiarato valido fino alla mattina di mercoledì anche due bacini idrografici del territorio veronese, quello del Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige e del Basso Brenta-Bacchiglione

Il centro funzionale decentrato della protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione idrogeologica per possibili forti temporali dalle prime ore di domani, martedì 22 settembre, fino alla mattina di mercoledì. Lo stato di attenzione riguarda i bacini idrografici: Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige (province di Rovigo e Verona); Basso Brenta-Bacchiglione (province di Padova, Vicenza, Verona, Venezia e Treviso); Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna (province di Venezia, Treviso e Padova); Livenza, Lemene e Tagliamento (province di Venezia e Treviso).

IL METEO DI ARPAV

Fin dalle prime ore del mattino di martedì e nel resto della giornata, fa sapere Arpav, probabili varie fasi con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie su pianura e costa, dove non si escludono locali piogge intense, in qualche caso abbastanza insistenti e con quantitativi consistenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento