menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle immagini simbolo dei disagi sulle strade venete nella giornata di martedì 10 gennaio 2017

Una delle immagini simbolo dei disagi sulle strade venete nella giornata di martedì 10 gennaio 2017

Freddo siberiano in arrivo e rischio neve. Strade ghiacciate, Amia si dice pronta

Giornata di schiarite quella odierna, ma già dalla prima serata le temperature dopo una leggera tregua torneranno a scendere. E da domani potrebbe arrivare anche un po' di neve

A Verona nella giornata di oggi sono preveiste nubi in graduale dissoluzione diurna, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata, mentre non dovrebbero riscontrarsi precipitazioni. Ieri in pianura la colonnina di mercurio è scesa fino a 7 gradi sotto zero, mentre quest'oggi in virtù delle schiarite si potrebbero registrare massime in città attorno anche ai 3/4 gradi sopra lo zero.

Ad ogni modo, l'ondata di grande freddo è tutt'altro che scongiurata, infatti, già a partire dalla serata i valori torneranno a scendere e le minime previste nella prima mattina di giovedì sono di -4 gradi a Verona e -7 gradi nelle zone di campagna. Si annuncia anche la possibilità di nuove precipitazioni, forse addirittura la neve, dalla serata di domani, in virtù di ulteriori rannuvolamenti. Nel fine settimana previsto un leggero miglioramento climatico, ma le correnti siberiane torneranno dalla prossima settimana con conseguente nuovo abbassarsi delle temperature.

Neve e ghiaccio, nella giornata di ieri, sono stati la causa di numerosi incidenti stradali, in varie località del Veneto, di cui uno mortale. La vittima è un albanese di 58 anni che, a Camposampiero nel padovano, è finito con l'auto contro il muretto di un passo carraio. Sono stati complessivamente 36 gli incidenti stradali per il fondo stradale ghiacciato che hanno impegnato i vigili del fuoco. Decine i tamponamenti e le uscite di strada autonome.

Nel vicentino è comparsa anche la neve che ha causato gravi disagi alla circolazione soprattutto a causa di rallentamenti e di alcuni tamponamenti che si sono verificati in particolare nel momento di picco di traffico mattutino. Soltanto a Verona Strade ghiacciate, incidenti e stalattiti. Giornata nera per la viabilità
sono stati almeno una decina gli interventi dei vigili del fuoco per incidenti stradali dovuti alle strade ghiacciate e scivolose. Nessuno particolarmente grave, anche se in un caso, a Badia Calavena, ha interessato un mezzo pesante il cui rimorchio è finito contro un'abitazione.

In ogni caso, il presidente di Amia Miglioranzi ha voluto così rassicurare la cittadinanza: "Avevamo predisposto già da circa 1 settimana un piano di interventi straordinari mirati proprio a prevenire eventuali emergenze e criticità. Grazie alla tempestività degli operatori e ai macchinari di nuova generazione che consentono un’estrema agibilità anche in terreni e zone difficilmente raggiungibili, stiamo garantendo condizioni dì sicurezza alla viabilità cittadina".
 

Potrebbe interessarti: https://www.veronasera.it/cronaca/incidente-stradale/strade-ghiacciate-amia-vigili-del-fuoco-10-gennaio-2017.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/veronasera

Potrebbe interessarti: https://www.veronasera.it/cronaca/incidente-stradale/strade-ghiacciate-amia-vigili-del-fuoco-10-gennaio-2017.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/veronasera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento