Giornate in famiglia e gite di pasquetta rovinate dal clima? Ecco le previsioni di Arpav

L'analisi dettagliata da parte di Arpav per quanto riguarda le previsioni meteo durante le feste

Giornata di sole - immagine di repertorio

Sulla regione Veneto per il fine settimana di Pasqua sono attese condizioni di bel tempo con temperature miti e leggermente superiori alla media. Lunedì di Pasquetta è prevista una maggiore variabilità con crescenti annuvolamenti e delle precipitazioni dalla sera. Un peggioramento del tempo più significativo è atteso invece per la giornata di martedì 23 per il transito di una perturbazione attivata da un sistema depressionario sul Mediterraneo occidentale.

Nelle successive giornate di mercoledì 24 e giovedì 25 al momento sembra probabile un miglioramento con tempo, che dovrebbe comunque risultare variabile, con temperature in graduale ripresa. Si tratta comunque di una indicazione di massima che andrà verificata nei prossimi giorni.

Ecco in maggior dettaglio le previsioni per il Veneto:

Sabato 20 aprile 

Giornata caratterizzata dal tempo stabile, molto soleggiata e mite con cielo in prevalenza sereno. Temperature massime intorno ai 22-23°C su gran parte della pianura, venti a regime di brezza lungo la costa.

Domenica di Pasqua

Tempo ancora stabile e soleggiato con cielo solo a tratti parzialmente nuvoloso per la presenza di sottili nubi alte in transito da sud. Temperature stazionarie o in lieve diminuzione con valori massimi intorno ai 21-22°C in pianura. Sulla costa venti deboli dai quadranti orientali con moderati rinforzi da sud-est tra pomeriggio e sera.

Lunedì di Pasquetta

Giornata che tende a divenire variabile con schiarite specie al mattino e crescente nuvolosità dal pomeriggio; precipitazioni assenti fino a gran parte del pomeriggio, poi qualche modesto fenomeno dalla sera. Temperature in contenuto calo con valori massimi intorno ai 18-20°C in pianura, ventilazione in aumento dai quadranti orientali fino a diventare moderata dal pomeriggio, a tratti tesa su costa e pianura meridionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì 23 aprile

È atteso il transito di una perturbazione di origine mediterranea con precipitazioni frequenti e diffuse, anche consistenti soprattutto su zone montane e pedemontane e pianura settentrionale, con qualche rovescio o temporale. Rinforzi di Scirocco sulla costa e temperature massime in ulteriore calo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento