Martedì, 28 Settembre 2021
Meteo Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Meteo, perturbazioni in Veneto. Stato di attenzione per la protezione civile

Sono attese precipitazioni diffuse sulle zone centro settentrionali della regione, più discontinue altrove, con quantitativi di pioggia anche consistenti sulle zone montane e pedemontane

Le previsioni meteorologiche del Veneto segnalano, a partire dal tardo pomeriggio di oggi, 4 agosto, e fino alla mattina di domani, tempo perturbato ad iniziare dalle zone montane. Attese precipitazioni diffuse sulle zone centro settentrionali della regione, più discontinue altrove, con quantitativi di pioggia anche consistenti sulle zone montane e pedemontane. Saranno possibili vari temporali, localmente intensi con forti rovesci, locali grandinate e decise raffiche di vento. Sulle zone montane, inoltre, per i comuni che hanno in atto una procedura specifica di allertamento per colate detritiche, si segnala un livello 2 di "attenzione rinforzata" sia per la giornata di oggi che per quella di domani.

Previsti questi fenomeni meteorologici, la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti. Ed il centro funzionale decentrato della protezione civile regionale ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, con particolare riferimento alla rete idraulica secondaria, stabilendo come inizio le 18 di oggi e come fine le 14 di domani. Lo stato di attenzione (allerta gialla) è valido per i bacini: Alto Piave (BL), Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (VI-BL-TV-VR), Adige-Garda e Monti Lessini (VR), Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige (RO-VR), Basso Brenta-Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV), Basso Piave-Sile e Bacino scolante in laguna (VE-TV-PD), Livenza-Lemene e Tagliamento (VE-TV). Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore.
La protezione civile del veneto raccomanda agli enti interessati di prestare la massima attenzione per la sorveglianza dei fenomeni previsti sul territorio di competenza e di prepararsi con congruo anticipo alla gestione di eventuali fenomeni emergenziali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, perturbazioni in Veneto. Stato di attenzione per la protezione civile

VeronaSera è in caricamento