Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Le previsioni meteo Arpav indicano «rovesci e temporali dapprima sulle Dolomiti, poi in estensione alle zone prealpine e pedemontane»

(Foto di repertorio)

Possibili forti temporali sono attesi in Veneto, così il Centro funzionale decentrato della protezione civile ha emesso un nuovo avviso dichiarando lo stato di attenzione idrogeologica dalle ore 16 di oggi, 6 luglio, alle ore 9 di domani, per i bacini idrografici: Alto Piave; Piave Pedemontano; Alto Brenta, Bacchiglione, Alpone; Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna; Livenza, Lemene e Tagliamento.

Le previsioni meteo Arpav indicano «per il pomeriggio-sera di oggi l'avvicinamento all’arco alpino di una saccatura con aria fredda in quota e il passaggio in serata/notte di un sistema frontale che porterà un significativo aumento dell’instabilità, in particolare tra il tardo pomeriggio di lunedì e le prime ore di martedì. Sono previsti rovesci e temporali dapprima sulle Dolomiti, poi in estensione alle zone prealpine e pedemontane (specie centro orientali) e a parte della pianura (specie nord orientale): saranno possibili fenomeni intensi (forti rovesci, forti raffiche, grandinate) specie sulle zone montane e pedemontane centro orientali e pianura nord- orientale. Sempre nella sera/notte, in concomitanza con il passaggio del sistema frontale e fino al primo mattino di martedì, è previsto un rinforzo dei venti fino a forti da nord/nordest, specie su costa e pianura limitrofa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento