Possibili rovesci o temporali intensi, stato di attenzione in Veneto

La protezione civile regionale ha dichiarato lo stato di attenzione l'allerta gialla per possibili fenomeni franosi superficiali, nel caso di piogge forti

Foto di repertorio

Da oggi, 24 giugno, e fino alla mezzanotte di giovedì 25 giugno, il tempo in Veneto sarà a tratti instabile con possibilità di qualche rovescio e temporale, soprattutto sulle zone montane e pedemontane. Specie sulle Dolomiti e nella giornata di giovedì non sono esclusi rovesci o temporali intensi.

Visti i fenomeni meteorologici previsti, il centro funzionale decentrato della protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla) e quindi per possibili fenomeni franosi superficiali nel bacino dell'Alto Piave, nel caso di temporali forti.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento