Allerta maltempo, stato di attenzione per i fiumi della provincia di Verona

È previsto tempo instabile e perturbato, con precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale nelle giornate di lunedì e martedì

Domani, lunedì 11 maggio, si prevede tempo instabile e perturbato, con precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale, nella prima parte di giornata. I fenomeni saranno più diffusi e persistenti sulle zone montane e pedemontane, con quantitativi mediamente consistenti e localmente abbondanti sulle Prealpi. Sulla pianura centro-meridionale le precipitazioni saranno più sparse e discontinue e solo localmente consistenti.
Martedì, sono prevedibili ancora precipitazioni, con probabilità maggiore nel pomeriggio, per fenomeni sparsi a carattere di rovescio o temporale.

Considerati questi fenomeni meteorologici previsti sul territorio regionale, il centro funzionale decentrato della Regione del Veneto ha dichiarato, dalla mezzanotte di questa sera fino alle 9 di martedì, la fase di «Attenzione» per criticità idrogeologica nei seguenti bacini idrografici: Piave Pedemontano, Alto Brenta Bacchiglione e Alpone, Adige Garda e Monti Lessini.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento