rotate-mobile
Viabilità

Ztl - Zona a Traffico Limitato: permessi e sanzioni

Ecco le informazioni principali sulla Zona a Traffico Limitato di Verona

Ecco le informazioni principali sulla Zona a Traffico Limitato di Verona. Ricordiamo che le zone a traffico limitato (in acronimo ZTL) sono aree situate in alcuni punti per limitare in alcuni orari il traffico ai mezzi pubblici/emergenza, ai residenti e a chi ha delle autorizzazioni particolari in deroga.




CHI PUÒ ACCEDERE ALLA ZTL SENZA PERMESSO

Il transito in Ztl a Verona è consentito senza permesso a biciclette, ciclomotori, motocicli fino a due ruote. Il regolamento dice "è consentito l'accesso ai mezzi con massa complessiva a pieno carico inferiore a 5,5 t".

Non hanno bisogno del permesso le ambulanze, i veicoli per il trasporto dei disabili con contrassegno DPR, le auto delle forze dell’ordine, dell’esercito e del comune, i distributori di giornali, i taxi, i veicoli funerari, i clienti degli alberghi (previa comunicazione delle targhe dei veicoli al Comando di Polizia Municipale).


CHI PUÒ ACCEDERE ALLA ZTL SOLO CON IL PERMESSO

Possono transitare in Ztl con apposito permesso queste categorie:
residenti e dimoranti
lavoratori di attività ricettive alberghiere ed extralberghiere
medici, familiari in servizio di assistenza domiciliare ad anziani o inabili residenti in ZTL
ministri di culto
investigatori privati, membri di organi di stampa
commercianti di pane, pasta fresca, pasticceria fresca (dalle ore 6.00 alle 20.00 tutti i giorni), negozi fiori (dalle ore 6.00 alle 20.00), agenzie postali (dalle ore 6.00 alle 11.00 e dalle ore 16.00 alle 18.00), rappresentati con campionario voluminoso (dalle ore 6.00 alle 20.00 solo due giorni a settimana)
enti, società imprenditoriali e associazioni di primaria importanza
titolari di autorizzazione di plateatico per il commercio ambulante (dalle ore 0.00 alle 24.00)
manutentori e traslocatori (dalle ore 6.00 alle 18.00 giorni feriali)
artigiani, commercianti, pubblici esercizi e banche con sede operativa in ZTL (dalle ore 6.00 alle 10.00 giorni feriali)
veicoli per il trasporto merci/promiscuo in possesso del Protocolo d'Intesa Categorie Produttive (dalle ore 6.00 alle 10.00 giorni feriali)
veicoli per il trasporto scolastico ai nidi, scuole materne ed elemetari site in ZTL (dalle ore 7.00 alle 10.00 e dalle ore 13.30 alle 16.00 dei giorni di scuola)
soggetti con disponibilità esclusiva di posto auto (dalle ore 0.00 alle 24.00)




LE SANZIONI PER CHI INFRANGE LE REGOLE

Ecco le sanzioni che rischiano i trasgressori:
euro 89,60 se la notifica è presso l'abitazione e nelle mani del destinatario;

euro 92,90 se la raccomandata viene ritirata presso l'ufficio postale o se consegnata presso l’abitazione dal postino a persona autorizzata, ma diversa dal destinatario (il bollettino di euro 3,30 è da pagare esclusivamente in questi casi)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl - Zona a Traffico Limitato: permessi e sanzioni

VeronaSera è in caricamento