Lunedì, 18 Ottobre 2021
Tasse

Imu, come si esegue il pagamento?

Imu a Verona, ecco ciò che c'è da sapere sui destinatari, le detrazioni e su chi contattare per il calcolo preciso

Il versamento dell'Imposta dovuta per l'abitazione principale e le relative pertinenze, per i fabbricati rurali ad uso strumentale, per le unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari, per gli alloggi regolarmente assegnati dagli istituti autonomi per le case popolari, va effettuato esclusivamente a favore del Comune.

Per gli altri immobili il versamento deve essere effettuato a favore del Comune e a favore dello Stato utilizzando due codici di pagamento distinti, indicati più avanti.

L’importo minimo annuo da versare è pari a € 12.00.

Modalità di versamento: entro il 18 giugno si consiglia di pagare il solo acconto ed evitare di pagare entro tale data tutta l’imposta in un’unica soluzione.
Il versamento dovrà essere eseguito utilizzando il modello F24 disponibile in versione cartacea presso banche, Poste e agenti della riscossione e collegandosi al programma di conteggio on line dell'imposta.
Da dicembre si potrà versare l’imposta con bollettino postale con modalità che saranno precisate in seguito.

Codici da utilizzare per la corretta compilazione del modello F24

L781 - codice Comune di Verona da utilizzare sia per la quota di imposta da versare a favore del Comune che per quella a favore dello Stato.

I codici tributo sono i seguenti:

3912 IMU - abitazione principale e relative pertinenze - COMUNE
3913 IMU - fabbricati rurali ad uso strumentale - COMUNE
3914 IMU - terreni – COMUNE
3915 IMU - terreni – STATO
3916 IMU - aree fabbricabili - COMUNE
3917 IMU - aree fabbricabili - STATO
3918 IMU - altri fabbricati – COMUNE
3919 IMU - altri fabbricati – STATO

Calcola l'imposta on line
Si ricorda che l’IMU è un’imposta in autoliquidazione e che l’ufficio è a disposizione per ogni chiarimento utile.

Informazioni e contatti:
Coordinamento Tributi
Via Adigetto 10 - 37121 Verona
tel. 045 8079582 - 8077654
tributi@comune.verona.it

Dichiarazione IMU
Il modello sarà approvato con decreto ministeriale.
La dichiarazione Imu deve essere presentata entro 90 giorni dalla data in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta.
Per gli immobili per i quali l'obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012, la dichiarazione deve essere presentata entro il 30 settembre 2012.
La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi sempre che non si verifichino modificazioni dei dati ed elementi dichiarati cui consegua un diverso ammontare dell'imposta dovuta.
Le dichiarazioni già presentare ai fini dell’imposta Comunale per gli immobili (ICI) valgono anche per l'IMU. E’ confermata la normativa che esenta dall'obbligo dichiarativo le compravendite registrate in atti notarili. (art 13, comma 12 ter, del D.L. 201/2011, convertito con la L. 214/2011).

Dichiarazione ICI

La dichiarazione ICI per le variazioni avvenute nel 2011, nei casi (vedi istruzioni) in cui permane l'obbligo dichiarativo, va presentata entro il 30/09/2012.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu, come si esegue il pagamento?

VeronaSera è in caricamento