menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine generica

immagine generica

Documenti utili per andare in pensione a Verona

Scopri come richiedere la pensione, quanto ti manca per andare in pensione e quali documenti servono

La pensione di anzianità, nell'ordinamento italiano, è una delle prestazioni previdenziali garantite ai sensi dell'art. 38 della Costituzione ai lavoratori. Il servizio assistenziale è fornito dallo Stato attraverso enti pubblici o istituti come l'Inps o le casse professionali, alle quali per legge è obbligatoria l'iscrizione e la contribuzione. Per poter richiedere la pensione di anzianità bisogna presentare la giusta domanda e la documentazione.

Il patronato Inas (Istituto Nazionale di Assistenza Sociale)  si occupa di pratiche previdenziali e socio-assistenziali.

Molti servizi sono gratuiti e puoi chiedere informazioni e assistenza per:

  • Pensioni: domande di pensione – calcolo della pensione – pensione di inabilità – pensione di invalidità
  • Congedi di maternità, paternità e parentali
  • Assegno al nucleo familiare
  • Controllo della posizione assicurativa, infortuni e malattie professionali
  • Riconoscimento del danno biologico
  • Domanda di Naspi 

Documenti utili per andare in pensione a Verona

  • FOTOCOPIA CARTA D’IDENTITA’ E CODICE FISCALE RICHIEDENTE,
  • STATO CIVILE,
  •  SE CONIUGATO CARTA D’IDENTITA’ E CODICE FISCALE CONIUGE,
  •  DATA MATRIMONIO – SEPARAZIONE –VEDOVANZA,
  •  SE SEPARATO O DIVORZIATO FOTOCOPIA SENTENZA CON OMOLOGA,
  •  CODICE IBAN DEL RICHIEDENTE con indicazione se intestato solo al richiedente o cointestato – se posta anche codice frazionario,
  •  SE VECCHIAIA O PENSIONE ANTICIPATA Q. 100 O PENSIONE ANTICIPA PRECOCI COPIA ULTIMA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DICHIARANTE E CONIUGE ,
  • SE PENSIONE ANTICIPATA QUOTA 100 COMPILARE ANCHE MODULO AP140 SCARICABILE DAL SITO INPS,
  •  SE ISCRITTO A CASSE DEI LIBERI PROFESSIONISTI: indicare nome della cassa (in base alla cassa saranno eventualmente richieste ulteriori documentazioni),
  •  ATTENZIONE: se il servizio richiede la verifica o rettifica dell’estratto è richiesto un contributo minimo di 24 euro.

Per altre informazioni. 

Come presentare la domanda di pensione

  • direttamente online attraverso il sito istituzionale dell’Inps e solo se in possesso del proprio Pin di accesso;
  • rivolgendosi a Caf, patronati, commercialisti o altri intermediari autorizzati.

Inoltre il Patronato Inas Cisl è disponibile per la verifica dei requisiti e per una consulenza personalizzata in tutte le sedi di Verona e provincia. Se sei iscritto alla Cisl il servizio è gratuito.

Scarica il volantino per saperne di più

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento