menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Verona Sud entro l'estate 2015 nasce il parco urbano: 40mila metri quadri e 3 milioni per costruirlo

Previsti dall’intervento oltre a 36mila mq di verde, mille metri quadrati di percorsi pedonali e ciclabili e la piantumazione di 30 varietà di specie arboree di cui 400 alberi e 2500 arbusti. In più ciclabili, piste jogging e punto ristoro

Dopo l'approvazione in Giunta comunale, è stato presentato in municipio a Verona il progetto per la realizzazione del nuovo parco urbano nell’area del Prusst, Programma di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile del territorio, di Verona Sud. L’ambito d’intervento interessa un’area residuale dell’ex mercato ortofrutticolo, per una superficie complessiva di circa 40mila metri quadri.

Un progetto di riqualificazione finanziato con risorse del Comune, vincolate al Prusst, per un costo complessivo di circa 3 milioni di euro, di cui 2 milioni 500 mila destinati alla realizzazione del parco e 600 mila euro per le due nuove strade di collegamento attigue all’area verde, che saranno pronte entro settembre. L’intervento porterà non solo al recupero di un’ampia zona degradata della città, ma anche alla creazione di un parco urbano di dimensioni tali da costituire un vero e proprio polmone verde, in grado di diventare un punto di riferimento quotidiano sia per gli abitanti del quartiere che per tutti i veronesi.

L'OPERA - Il parco urbano, dopo qualche rallentamento dovuto ai lavori per la realizzazione dei sottoservizi collegati alle opere di urbanizzazione previste dal Prusst, vedrà l’avvio dei lavori in autunno per giungere a compimento entro l’estate 2015, con la creazione, dopo l’importante area verde di San Giacomo, del secondo parco più grande di Verona. Previsti dall’intervento oltre a 36mila metri quadrati di verde, mille metri quadrati di percorsi pedonali e ciclabili e la piantumazione di 30 varietà di specie arboree di cui 400 alberi e 2500 arbusti. Per realizzare i percorsi pedonali e ciclabili si utilizzerà materiale stabilizzato di cava compattato, in modo da conferire un aspetto di naturalità ulteriore all’intera area. La scelta delle specie arboree ed arbustive è stata pensata sia in base alla loro adattabilità alle caratteristiche del terreno e dell’ambiente, sia in base al loro potenziale mitigante nei confronti dell’inquinamento atmosferico. Sull’intera area sarà presente un impianto composto da una serie di irrigatori dinamici, un impianto di illuminazione a led a basso consumo e un impianto di videosorveglianza collegato alla centrale operativa della polizia municipale.

E’ previsto inoltre il posizionamento di elementi di arredo urbano con la collocazione di panchine, cestoni in metallo e fontanelle in ghisa e vari tavoli in legno per il pic-nic. Verrà inoltre realizzato un percorso per il jogging in cui verranno installati specifici attrezzi, e giochi adatti a diverse fasce d’età. E’ prevista infine la costruzione di un edificio con funzione bar - punto ristoro realizzato mediante la tecnologia della bio-edilizia con strutture in legno e pannelli fotovoltaici che produrranno l’energia elettrica necessaria ad illuminare l’intera area.  

IL PROGETTO DEL PARCO URBANO DI VERONA SUD CON LE GRAFICHE (presentazione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento