Green Legnago / Via Stazione

Verona, "ferrovie dimenticate": in bici o a piedi per le antiche vie dei treni. C'è anche tratta veronese

Giornata di festa che promuove la riconversione degli oltre 6mila 400 chilometri ferroviari dismessi o smantellati in stazioni turistiche o in percorsi ciclo-pedonali. Domenica sarà il turno di Ostiglia (Mantova), con partenza da Legnago

Nessun programma per l'8 marzo? Si potrebbe fare un bel viaggio e partecipare all’ottava edizione della “Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate”; quasi un centinaio gli eventi in tutta Italia. L’iniziativa, ideata e organizzata per l’ottavo anno consecutivo, dalla Confederazione per la mobilità dolce (Co.Mo.Do.), a cui aderisce anche FTI/FBS che è tra i soci fondatori, intende proporre una giornata di festa per promuovere la riconversione in ferrovie turistiche (come accade per il TrenoBLU) o in percorsi ciclo-pedonali, degli oltre 6.400 chilometri ferroviari dismessi o smantellati. Tantissimi i percorsi disseminati per il Belpaese, uno dei quali interessa anche la provincia di Verona. 

A VERONA E PROVINCIA - In occasione dell'ottava edizione della "Giornata delle ferrovie dimenticate", coincidente quest'anno con la Festa della Donna, l'iniziativa a cura del Comune di Ostiglia e di alcune associazioni locali che interessa la tratta Ostiglia - Treviso, Verona - Bologna, si propone di sensibilizzare le famiglie al recupero della vecchia stazione e alla trasformazione dei sedimi ferroviari delle tratte dismesse in percorsi naturalistici ciclo-pedonali, e, attraverso attività per la famiglia, di promuovere stili di vita salutari, in linea con il progetto Green Tour "Verde in Movimento". Il punto di ritrovo è alle 9e30 presso la vecchia stazione in piazza Dante Alighieri a Ostiglia (Mantova). 
Lo stesso orario di partenza vale per chi desidera raggiungere la manifestazione di Legnago, lungo la tratta Ostiglia - Treviso.

Il programma prosegue alle ore 10 con il Tai Chi tutti insieme nel piazzale della vecchia stazione, alle 11 con una passeggiata della salute tra la vecchia e la nuova stazione di Ostiglia e alle 13 con un pranzo nell'agriturismo "Ponte dei Tedeschi".

Ecco invece gli altri appuntamenti già confermati che vedono protagonisti i chilometri dimessi o smantellati in tutta Italia (ma la lista si allunga di ora in ora):
1) Antiche strade ferrate del Parco Nazionale del Pollino. Tratta interessata: "Campotenese – Morano Calabro" - Linea Lagonegro - Castrovillari - Spezzano Albanese.
2) 1^ Ultra TRAIL della ex Ferrovia Spoleto- Norcia. L'evento si terrà domenica 19 aprile.
3) Visitors and Vesuvians. Tratta interessata: Boscoreale - Pompei. Per maggiori informazioni clicca qui
4) La vecchia locomotiva. Tratta interessata: Camigliatello Silano - Moccone delle Ferrovie della Calabria
5) La ferrovia che sarà ciclabile - Fiab visita Crevalcore. Tratta interessata: Bologna - Verona
6) Inseguendo il treno - Un Po in bicicletta e un Po a piedi. Tratta interessata: Ostiglia - Treviso, Verona - Bologna

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale dell'evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, "ferrovie dimenticate": in bici o a piedi per le antiche vie dei treni. C'è anche tratta veronese

VeronaSera è in caricamento