Martedì, 19 Ottobre 2021
life Borgo Trento / Via Santini

Differenziata, Amia fa nascere isole ecologiche in sette piscine

Accordi per la raccolta tra Comune e Amia per i centri Santini, Lido, Montelungo, Montebianco, La Grazie, Golosine e al Centro federale Conti. Consegnati 102 contenitori per l'umido, la carta, plastica, lattine e secco

Per la prima volta nelle piscine comunali Santini, Lido, Montelungo, Montebianco, La Grazie, Golosine e al Centro federale Conti è possibile effettuare la raccolta differenziata. L’iniziativa, frutto di un accordo tra il Comune, Amia e i gestori degli impianti natatori, è stata presentata in Comune dall’assessore allo Sport, Marco Giorlo e dal presidente di Amia, Andrea Miglioranzi.

“Ogni struttura è stata dotata di appositi contenitori – ha detto Giorlo – che aiuteranno i cittadini a fare la raccolta differenziata, anche fuori da casa. Obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare grandi e bambini sull’importanza del rispetto ambientale e del territorio". Amia ha consegnato in tutto 102 contenitori da 240 litri, per la raccolta di umido, carta, plastica, lattine e secco, che nei giorni scorsi sono stati posizionati all’interno degli impianti sportivi, in spazi che ricreano delle piccole isole ecologiche. È affidato al personale delle piscine il compito di svuotare i bidoni nei contenitori più grandi ubicati sulle strade in prossimità degli impianti o rispettare il calendario del porta a porta, dove viene effettuato il servizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, Amia fa nascere isole ecologiche in sette piscine

VeronaSera è in caricamento