"M'illumino di meno". La Fiab chiede che si accenda il bici-park della Stazione

Anche il Comune di Sona aderisce alla giornata nazionale per il risparmio energetico. E gli Amici della Bicicletta a Verona distribuiranno kit di luci al led

Il Comune di Verona spegne l'Arena per "M'illumino di meno", giornata per il risparmio energentico, ma non accende il parcheggio per le bici della Stazione. Per questo anche la Fiab di Verona, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, aderisce a "M'illumino di meno" e domani 19 febbraio dalle 17.30 alle 19.00 distribuirà dei kit di luci a led per tutti i ciclisti che ancora ne sono sprovvisti.

"I ciclisti viaggiano sul mezzo ecologico per eccellenza, non hanno bisogno di spegnere le luci. Al contrario debbono preoccuparsi di rendersi ben visibili soprattutto col buio", ha spiegato Giorgio Migliorini, presidente di Fiab Verona

La distribuzione avverrà in Piazzale XXV Aprile, davanti alla Stazione di Verona Porta Nuova, dove è stato realizzato un parcheggio per le biciclette, che però ancora non è entrato in funzione.

"Invocheremo - conclude Migliorini - che la luce scenda sul gestore del parcheggio affinché sia attivato il servizio; sia individuato un sistema di fruizione semplice, analogo a qualunque parcheggio per auto dove non viene richiesta registrazione anticipata; siano definite con appositi pittogrammi le corsie ciclabili che devono collegarlo alle ciclabili del Centro e di Verona Sud. Ad oggi non sappiamo nemmeno se il ciclista può pedalare sul piazzale e l'auspicato riordino delle bici parcheggiate resta una chimera".

E a "M'illumino di meno" aderirà anche il Comune di Sona che tra le 18.00 e le 19.00 di domani 19 febbraio spegnerà le luci del parco degli impianti sportivi in località Valle, in Piazza Roma e in Piazza Vittoria 2. E a Lugagnano luci spente nello stesso orario in Piazzale della Chiesa - Parco di via Volturno

Per informazioni sull'iniziativa: https://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento