Borse di studio “Fiorito e Frassanito”: si può ancora presentare la domanda

La decima edizione del concorso, istituito in memoria dei due militari deceduti nel 2006, residenti a Verona, che abbiamo ottenuto all’esame di Stato una votazione finale non inferiore a 98/100

Immagine generica

C’è tempo fino alle ore 13 di lunedì 15 aprile per inviare la domanda per le borse di studio “Manuel Fiorito ed Enrico Frassanito”, rivolte ai migliori diplomati dell’anno scolastico 2017/2018.
La decima edizione del concorso, istituito in memoria dei due militari deceduti nel 2006 durante missioni internazionali di pace, è riservata ai giovani, residenti nel comune di Verona, che abbiamo ottenuto all’esame di Stato una votazione finale non inferiore a 98/100.

Il concorso, promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili, prevede l’assegnazione di cinque borse di studio del valore di 2 mila euro, delle quali 2 destinate agli studenti dei licei; 2 per gli alunni degli Istituti tecnici; 1 borsa di studio per giovani usciti dagli Istituti professionali.

I partecipanti devono essere residenti a Verona da almeno tra anni, non avere più di 20 anni ed essere in possesso di un Isee del nucleo familiare non superiore a 30 mila euro.

Le domande di partecipazione devono pervenire, secondo le modalità indicate nel bando, al Comune di Verona, Direzione Politiche Educative Scolastiche e Giovanili, via Ponte Aleardi, 15.

Ulteriori informazioni sui siti www.comune.verona.it e www.politichegiovanili.comune.verona.it o al numero 0458078789.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Dante per bambini e ragazzi" a Verona, tra passeggiate, visite e laboratori

  • Volontari protezione civile dell'Ana Verona: ripartono i corsi di formazione in presenza

  • Nuovo ciclo di incontri per la rassegna "Diffusioni": gli eventi del mese di maggio 

Torna su
VeronaSera è in caricamento