rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
VeronaSera

Fiege Logistics con lo sportello “Io ti ascolto” per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, FIEGE Logistics, azienda specializzata nella gestione logistica omnichannel, inaugura l’installazione di due panchine rosse all’interno del suo innovativo HUB logistico di Nogarole Rocca: un simbolo per sensibilizzare tutti i suoi dipendenti al tema della violenza contro le donne e promuovere lo sportello “Io ti ascolto”, curato da un gruppo di volontarie della vicina Mozzecane. L’iniziativa, che conferma l’impegno di FIEGE Logistics a favore del benessere dei suoi dipendenti, è nata grazie ad una segnalazione interna. Sono infatti 4 i comitati interni, composti da dipendenti del hub logistico, che nell’ottica di una politica aziendale volta all’inclusione e all’integrazione hanno la possibilità di esporre le proprie idee e proporre iniziative proattive sui temi di diversità e inclusione, etica e sostenibilità, ambiente di lavoro e eventi e svago, sotto la guida della Chief Happiness Officer, l’innovativa figura della manager della felicità che si occupa di migliorare il clima aziendale e farsi portavoce delle esigenze di tutti i lavoratori. «Con il Progetto Donna, lanciato nel 2020, FIEGE Logistics aveva già dato prova di voler supportare le proprie dipendenti con una serie di iniziative mirate, che spaziano da politiche occupazionali volte alla parità nel mercato del lavoro, sia in termini di accesso che di crescita interna, a quote manageriali di tutti i livelli, passando da assetti organizzativi di conciliazione vita-lavoro, per arrivare a misure pragmatiche quali distributori gratuiti di assorbenti in tutte le sedi logistiche e l’invio di un “Set Nascite” a tutti i neogenitori» - ha dichiarato Beatrice Mondoni, HR Director di FIEGE Logistics Nogarole Rocca. «Con questa nuova iniziativa, che lanciamo simbolicamente proprio oggi nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, intendiamo offrire la nostra vicinanza e supporto a tutte le oltre 1.700 lavoratrici di FIEGE Logistics che potrebbero vivere una situazione di violenza, anche in famiglia, mettendo loro a disposizione uno spazio protetto e competente in cui poterne parlare, primo fondamentale passo per liberarsi da una situazione potenzialmente pericolosa. Cogliamo ogni occasione per incoraggiare ad ingranare la marcia del cambiamento culturale necessario a contrastare ogni tipo di violenza». «L’attività dello sportello d’ascolto nasce proprio dalla volontà di mettersi a disposizione quando una donna, che può essere un'amica, una vicina di casa, una collega, una parente, silenziosamente chiede aiuto, e dal desiderio di offrire un luogo confortevole e accogliente in cui trovare figure preparate e competenti, capaci di fornire tutte le informazioni necessarie per uscire da una situazione di violenza» - ha dichiarato Debora Bovo, vicesindaca di Mozzecane e responsabile del progetto “Io ti ascolto”. «Purtroppo la violenza è un fenomeno trasversale: può coinvolgere tutte le donne, di ogni età, etnia, religione, condizione sociale ed economica, e può essere psicologica, economica, sessuale, fino ad arrivare al femminicidio. L'opportunità che ci viene data oggi da FIEGE Logistics è importante perché amplifica ulteriormente gli effetti del nostro lavoro e permette al nostro sportello di lavorare in rete per includere e sostenere un numero sempre crescente di donne».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiege Logistics con lo sportello “Io ti ascolto” per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

VeronaSera è in caricamento