rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Eventi

Zeffirelli in Arena con Turandot e Carmen

Appuntamento stasera con Puccini e sabato 10 con Bizet

Anche quest’anno è Franco Zeffirelli a portare Turandot e Carmen in Arena, introducendo nuovi balletti, costumi e scenografie nell’88° Festival Lirico.

Turandot, composta da Giacomo Puccini tra il 1920 e il 1924 e completata da Franco Alfano dopo la morte del compositore, andrà in scena per la seconda rappresentazione stasera alle 21.15.
 Zeffirelli, proponendo una nuova lettura dell’opera, più attenta dal punto di vista filologico, ha deciso di tagliare parte del terzo atto, dando vita ad un allestimento più monumentale.
I costumi sono firmati dal premio Oscar Emi Wada. Nuovi sono anche gli interpreti: Turandot è interpretata dal soprano Giovanna Casolla, mentre il ruolo di Calaf è affidato al tenore Marco Berti, diretti da Giuliano Carella.

La Carmen, che si terrà sabato 10 alla stessa ora, composta da Georges Bizet e messa in scena per la prima volta a Parigi nel 1875, vedrà sul palco il giovanissimo soprano georgiano Anita Rachvelishvili è Carmen, Marcelo Álvarez Don José, Mark S. Doss, Escamillo, Cristina Melis è Mercedes, Fabio Previati è Dancario.
 Lo spettacolo avrà ospiti d’eccezione come i primi ballerini Lucia Real, José Porcel, Rosa Zaragoza, per la coreografia di El Camborio, ripresa da Lucia Real. L’Orchestra dell’Arena di Verona torna ad essere diretta da Julian Kovatchev.


In entrambe le opere gli interpreti verranno affiancati dai complessi artistici areniani: l’Orchestra, il Coro (diretto da Giovanni Andreoli), il Corpo di Ballo di Maria Grazia Garofoli, le comparse ed i Tecnici dell’Arena di Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeffirelli in Arena con Turandot e Carmen

VeronaSera è in caricamento