Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 24 al 26 gennaio 2020

Nuovo fine settimana ricco di appuntamenti interessanti nel territorio veronese

Elezioni del "Papà del Gnocco" 2020, il sire del carnevale di Verona, domenica 26 gennaio

Tanti gli eventi da non perdere anche in questo nuovo weekend: in città è sempre più viva che mai l'aria di carnevale con una serie di appuntamenti imperdibili. Sabato si terrà presso il Palazzo della Gran Guardia l'incontro dal titolo "I 490 anni della figura del Papà del Gnoco", con le maschere di Verona e la presentazione ufficiale dei carri che sfileranno al Venerdì Gnocolar.

Nella mattinata di domenica, inoltre, si svolgerà in piazza San Zeno la grande festa per l’elezione del nuovo Papà del Gnoco. Infine, nel pomeriggio del 26 gennaio, spazio ancora ai suoni e colori del carnevale nel quartiere di San Michele con l'imperdibile sfilata delle maschere tradizionali in partenza da via Tiberghien. Tra gli appuntamenti da segnalare a Verona, sempre domenica, anche  la visita guidata alla Chiesa di San Domenico e a stradone San Fermo, per riscoprire la spiritualità degli affreschi e la nobiltà dei palazzi signorili, nonché la "passeggiata con il prefetto" che si terrà presso la Biblioteca Capitolare di Verona.

Se volete segnalare e promuovere un evento che si svolge nel territorio veronese cliccate qui

TEATRO

Fino al 24 gennaio è in scena al Teatro Nuovo di Verona lo spettacolo con Nancy Brilli protagonista "A che servono gli uomini?". Al Camploy altro appuntamento da non perdere, sabato e domenica, con la commedia di Georges Feydeau "Sarto per signora". Venerdì e domenica doppio evento anche al Teatro Modus che festeggia il suo secondo "compleanno" con lo spettacolo "Molto piacere"

In provincia da segnalare al Teatro Dim di Castelnuovo del Garda l'appuntamento con il comico Antonio Cornacchione, sabato sera, protagonista in "Deo ex Macchina". Al Teatro Capitan Bovo di Isola della Scala da non perdere invece, venerdì sera, "Perlasca - Il coraggio di dire no", mentre al Teatro Salieri di Legnago è in programma venerdì lo spettacolo "Il costruttore Solness" tratto da Henrik Ibsen.

MOSTRE

In Sala Birolli a Verona si svolge a partire da sabato 25 gennaio la mostra fotografica del concorso "Il dono del tempo. Il tempo delle cose, della gente, delle emozioni", organizzato dalle Banche del tempo. Al Palazzo della Gran Guardia è invece allestita l'importante mostra d'arte dal titolo "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky", mentre la Biblioteca Civica ospita la mostra bibliografico-documentaria "1770-2020: 250 anni di Mozart a Verona nelle collezioni della Biblioteca Civica"

Alla Galleria d'Arte Moderna è inoltre visibile la mostra fotografica "Mauro Fiorese. Treasure Rooms, 2014-2016", mentre al Museo Archeologico al Teatro Romano è possibile visitare la mostra "Il fascino dei vetri romani", un’esposizione realizzata in concomitanza con la mostra "Carlo Scarpa. Vetri e disegni 1925-1931" che è invece visibile sempre a Verona al Museo di Castelvecchio. La Biblioteca Capitolare dischiude infine al pubblico sabato e domenica i suoi tesori più preziosi con un appuntamento imperdibile per gli appassionati di storia e cultura, la mostra temporanea "Scopri i tesori della biblioteca più antica al mondo".

MUSICA

La "Stagione Lirica 2020" al Teatro Filarmonico inaugura domenica 26 gennaio portando in scena uno dei titoli più conosciuti e rappresentati di Gaetano Donizetti: "Lucia di Lammermoor". Torna il 24 gennaio anche la rassegna Jazz del Teatro Ristori con il primo appuntamento del 2020 e due artisti d’eccezione: il pianista Omar Sosa e la violinista e cantante Yilian Cañizares. Al Polo Zanotto dell'Università di Verona è inoltre in programma il 25 gennaio il "Concerto della memoria" per violino e pianoforte con Maria Di Pasquale (pianoforte) ed Ester Kawula (violino).

Doppio live da non perdere nel weekend delle Cantine de l'Arena: venerdì 24 gennaio appuntamento annuale con l’intramontabile Funk & Soul Made in Italy dei Ridillo. Per l'aperitivo di domenica 26 gennaio, invece, spazio a Tony Green & Gypsy Jazz, grandi interpreti del gypsy jazz, una musica che trae fonte d'ispirazione dal leggendario chitarrista Django Reinhardt. Due concerti da non perdere anche in provincia al Club il Giardino di Lugagnano di Sona, dove venerdì sera è in programma il live di Anna e l'appartamento, mentre sabato sarà la volta della Stephanie Ocean Ghizzoni band.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CINEMA

Tra le novità in sala da segnalare il nuovo film di Sam Mendes 1917, mentre per il cinema italiano è in uscita Figli, commedia di Giuseppe Bonito con protagonisti Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea.

Scopri tutti gli appuntamenti del weekend dedicati ai bambini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento