Martedì, 22 Giugno 2021
WeekEnd Centro storico / Piazza Bra

Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 28 al 30 maggio 2021

I nostri suggerimenti e gli eventi del prossimo fine settimana veronese

Mura Festival a Verona

Un nuovo fine settimana in zona gialla per il Veneto, attendendo il monitoraggio del 4 giugno che potrebbe invece decretare il passaggio della nostra Regione in fascia bianca a partire dal 7 giugno. Nel frattempo, breve ripasso delle disposizioni ad oggi vigenti prima di dedicarsi agli appuntamenti del weekend:

  • L'orario di coprifuoco in zona gialla va dalle ore 23 e dura fino alle 5 del giorno successivo. In questa fascia oraria serale/notturna è consentito spostarsi solo per esigenze lavorative, situazioni di necessità, oppure motivi di salute.
  • Tra le ore 5 e le 23, invece, gli spostamenti sono liberi, quindi senza bisogno dell'autocertificazione, in tutta l'area gialla, dunque non solo dentro la propria Regione gialla, ma anche spostandosi tra Regioni diverse purché siano gialle (o bianche quando ce ne saranno).
  • Dal 22 maggio sono aperti tutti i negozi nei centri commerciali anche durante i giorni festivi e prefestivi.
  • Se volete fare visita a casa di un vostro amico o parente, tuttavia, ricordatevi che fino al 15 giugno in zona gialla potete farlo sempre solo una volta al giorno e spostandovi al massimo in quattro persone (esclusi dal computo i figli minori di 14 anni, i soggetti disabili o non autosufficienti conviventi con chi si sposta).
  • In zona gialla hanno riaperto al pubblico tutti i locali della ristorazione ed il consumo al tavolo, seduti all'aria aperta, è ammesso fino al 31 maggio nella fascia oraria compresa tra le ore 5 e le 23, ovvero nel «rispetto dei limiti orari agli spostamenti».
  • In zona gialla hanno riaperto al pubblico anche i musei, su prenotazione nel weekend per quei musei che «nell'anno 2019 hanno registrato un numero di visitatori superiore al milione».
  •  In zona gialla sono inoltre fruibili cinema, teatri e sale da concerto. Per raggiungere tutti questi luoghi vi potete spostare anche tra Regioni diverse, purché entrambe zona gialla (eventualmente anche transitando su territori zona arancione o rossa), oppure quando ci saranno anche da e verso una zona bianca.
  • In zona gialla sono ammessi gli sport all'aperto, tutti, anche quelli di squadra e di contatto.
  • Dal 15 maggio in zona gialla possono essere svolte attività sportive anche nelle piscine pubbliche e private all'aria aperta.
  • Dal 22 maggio 2021, in zona gialla, è consentita anche la riapertura degli impianti nei comprensori sciistici.
  • Dal 24 maggio 2021, in zona gialla, sono consentite le attività nelle palestre.
  • Per gli spostamenti in auto con persone tra loro non conviventi vigono le regole di sempre: la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori (nelle vetture a 4 o 5 posti si viaggia quindi al massimo in 3 persone), con l'obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina.

Se volete pubblicare un evento su VeronaSera è facilissimo, basta cliccare qui

Vediamo ora tutti gli appuntamenti più interessanti di questo weekend a Verona ed in provincia.

Tornano i fantastici foodtruck al Mura Festival di Verona

Un'esplosione di sapori al Mura Festival, ideato e promosso dal Comune di Verona, nei quartieri di San Zeno, Veronetta, Borgo Trento e Torricelle, nel contesto della cinta magistrale, patrimonio dell’Unesco. Attiva anche quest’anno, al Bastione San Bernardino in circonvallazione Maroncelli, l’area Street Food Gourmet sotto le stelle. Un viaggio alla scoperta dei migliori piatti della tradizione di strada, con prodotti ricercati e di qualità, in collaborazione con Cucine a Motore. La miglior selezione di piatti serviti da veri e propri ristoranti su ruote, capaci di dare un tocco gourmet e di qualità al cibo di strada. L’area food, wine and drink è aperta dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 23, sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 23.

Sul lungolago di Bardolino torna il Palio del Chiaretto

Torna il Palio del Chiaretto di Bardolino in formula ridotta e rivisitata. Nei giorni 29, 30 maggio e 2 giugno 2021 verrà dato spazio esclusivamente alle aziende vinicole produttrici del Chiaretto di Bardolino, le quali proporranno in vendita i propri prodotti sul meraviglioso lungolago di Bardolino che diventerà un lungo viale rosa. Il lungolago di Bardolino si colorerà di rosa con il Palio del Chiaretto di Bardolino: undici punti dedicati alla vendita e alla degustazione del Bardolino Chiaretto Classico Doc e Spumante Doc, gestiti direttamente dalle aziende produttrici della zona classica “La Rocca”. Allestito in riva al lago di Garda, l’evento è organizzato dalla Fondazione Bardolino Top in collaborazione con il Comune di Bardolino.

Le fabbriche del gusto

Nuove aperture e molti segnali di ottimismo di una crisi che sembra finalmente superata. Certo, tutto sarà fatto con la massima prudenza e rispettando alla lettera tutte le norme di sicurezza, ma nel weekend del 29 e 30 maggio 2021 si tornerà a visitare le Fabbriche del Gusto per la prima edizione primaverile dal vivo di WeFood. In particolare per quanto riguarda il Wine & Food di alta qualità e la ristorazione d’eccellenza, dei quali il nostro Paese costituisce da anni un punto di riferimento in ambito internazionale.

Apre al pubblico Gardaland SEA LIFE Aquarium

Da sabato 29 maggio sarà possibile immergersi nelle suggestive atmosfere di Gardaland SEA LIFE Aquarium, l’acquario tematizzato che offre un viaggio alla scoperta delle più belle creature che popolano le acque dolci e salate dell’intero pianeta, dal Lago di Garda fino alle profondità oceaniche. Due le novità, la nuova sala “Oceano Interattivo”, dove i bambini potranno disegnare i loro pesci preferiti che prenderanno vita in uno schermo tridimensionale e “A un passo dai Leoni Marini”, un’area esterna completamente rinnovata dove si potranno ammirare i simpatici animali ancor più da vicino. Anche a Gardaland SEA LIFE Aquarium,aperto tutti i giorni dalle 14 alle 18, verrà applicato il protocollo di sicurezza di Gardaland.

Apertura speciale del Museo Nicolis

Il Museo Nicolis a Villafranca di Verona, tra le più emozionanti e suggestive esposizioni private nel panorama internazionale, è pronto a riaprire le grandi sale dell’esposizione che narra la storia della tecnologia e del design del XX secolo. Da questa settimana il museo di proprietà della famiglia Nicolis accoglierà i visitatori italiani ed internazionali con l’entusiasmo e la creatività che da sempre lo distingue, dopo il lungo periodo di chiusura a causa della pandemia. Per festeggiare la ripartenza questa domenica 30 maggio, in via eccezionale, porte aperte al pubblico dalle ore 10 alle 18.

Riapre il Children’s Museum Verona

Bambini e famiglie possono tornare alla normalità. Dopo lunghi mesi di chiusura, sabato 29 maggio il Children’s Museum Verona torna a spalancare le proprie porte a bambine, bambini e famiglie con un’offerta pensata per creare esperienze in grado di riconnettere i più piccoli al gioco e all’esplorazione del mondo, offrendo al contempo ai genitori una serie di strumenti utili affinché i propri figli non smettano mai di esser curiosi.

In bicicletta con Dante a Verona

In bicicletta elettrica alla scoperta dei luoghi vissuti da Dante durante il suo esilio a Verona. È questa la proposta di "Luoghi e panorami per i 700 anni di Dante", la nuova iniziativa che, a partire dal 28 maggio, offre la possibilità di scoprire, attraverso un tour speciale in e-bike, i luoghi più rappresentativi della presenza e della tradizione dantesca. Un omaggio sia al Sommo Poeta che alla città di Verona, divenuta sua seconda patria dopo l’esilio da Firenze. Il tour, di circa 4 ore, sarà effettuato nelle giornate del 28 maggio, 18 giugno, 23 luglio, 28 agosto e 17 settembre.

Nuova produzione di Fucina Culturale Machiavelli: "Edipo Re in Virtual Reality"

Un’esperienza teatrale unica, dove il teatro greco incontra la tecnologia più innovativa. Uno spettacolo che sfida i limiti della percezione. L’immortale tragedia di Sofocle è riscritta dalla regista Sara Meneghetti per essere vissuta in realtà virtuale. Una volta indossato il visore, infatti, lo spettatore si trova all’interno della storia, è libero di muoversi nelle suggestive ambientazioni e, con il suo sguardo e i suoi spostamenti, dà avvio alle scene della storia, recitate da reali attori in un set virtuale in 3D. Lo spettacolo sarà poi presentato al pubblico in prima assoluta nelle date del 28-30 maggio e 5-6 giugno 2021, presso il teatro Fucina Culturale Machiavelli.

Appuntamento speciale con il sound di "Verona Beat"

Diciott'anni di Verona Rock, ideazione e direzione di Verona Festival; organizzazione dei concerti in Arena di Tina Turner, Neil Young, Sting (due volte), Lucio Dalla, Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Rod Stewart, Paco De Lucia, David Byrne, Ray Charles e Dire Straits; e poi, in altre location, di Gino Paoli, Eric Clapton, Elton John, Jethro Tull, Masini, Joe Cocker, Michael Jackson, Litfiba, Ramones, Iggy Pop; lo Smaila’s a Lazise e infine Verona Beat. Questa in sintesi la carriera del promoter Giò Zampieri, che domenica 30 maggio alle 12.30 festeggia il suo settantunesimo compleanno al 2 Laghi in località Vegri 24 a Lazise. Sarà un evento aperto a tutti dal titolo “Happy Birthday Giò” con la Rugantino Band di Marco Attard.

In Sala Birolli la mostra che celebra il Comitato Rionale dei Filippini

Settanta candeline, il Comitato Rionale dei Filippini è pronto a festeggiare un compleanno speciale. E, per l’occasione, ha riaperto cassetti e archivi storici. Sabato 29 e domenica 30 maggio, sala Birolli ospiterà la mostra amarcord "Adesso parliamo un po’ di noi". In esposizione foto antiche, vestiti del Principe Reboano e della sua corte, ma anche documenti e articoli di giornale dal 1951 ai giorni nostri. E ancora i luoghi del Comitato, le attività benefiche svolte negli anni, i filmati delle sfilate carnevalesche.

"Teste da porton", una visita guidata nella città di Verona

Domenica 30 maggio 2021 "Teste da porton. Portali e Candelabre". Alla ricerca dei dettagli nascosti che raccontano lo splendore della nobiltà veronese e dei suoi palazzi.

Il primo tour napoleonico nella città di Verona

Domenica 30 maggio, alle 15, il primo tour napoleonico a Verona. Perché ei fu… e c’è ancora. Il “rapato”, come veniva chiamato, o il “piccolo caporale” diventato imperatore lasciò il segno a Verona più che altrove.

Una visita guidata a Verona alla scoperta della vera storia di Romeo e Giulietta

Un tour guidato per scoprire la verità sul racconto d'amore più famoso al mondo con una visita nel cuore di Verona, avvincente come un romanzo giallo pieno di colpi di scena. Appuntamento sabato 29 maggio alle ore 16 presso la Statua Vittorio Emanuele II in piazza Bra.

"Aperitime" al Maria Loka

Scopri Maria Loka, il locale sospeso sull'acqua: ogni venerdì notte Maria Loka per una notte unica. Venerdì sera immergetevi nella suggestiva location circondata da specchi d'acqua e natura.

Salita delle Torricelle - Memorial Attilio Arvedi

Il 98° anniversario della prima edizione della "Salita delle Torricelle" del 30 maggio 2021 organizzata dal Moto Club Giulietta e Romeo con il patrocinio del Comune di Verona, è anche intitolata "Memorial Attilio Arvedi" in memoria di un carissimo Socio del Moto Club Giulietta e Romeo, venuto a mancare nel 2017. La manifestazione motociclistica di regolarità per moto d'epoca, sul tracciato di 1.700 metri a Verona, parte da Via Castel San Felice fino al bivio con Via Caroto.

Un maggio speciale al Parco Giardino Sigurtà

Stanno sbocciando oltre 30.000 rose antiche rifiorenti sul Viale delle Rose, fantastiche ninfee stanno colorando gli specchi d’acqua quasi a ricordare un quadro impressionista, mentre aiuole viola di allium accompagnano i visitatori nella passeggiata al Parco Giardino Sigurtà, uno dei tesori verdi più ammirati che da poche settimane ha riaperto al pubblico. E poi una tappa al Labirinto che quest’ anno compie 10 anni, una foto alle profumate peonie e una visita con i più piccoli alla Fattoria Didattica e alle Valle dei Daini arricchiranno la visita nei 600.000 metri quadrati del Parco. Sono davvero tantissime le iniziative del Parco per il mese di maggio, scoprile qui

A Verona il Mura Festival

A Verona si svolge il Mura Festival, un progetto realizzato grazie alla coorganizzazione del Comune di Verona, Ufficio UNESCO “Città di Verona – Patrimonio Mondiale UNESCO” e di Verona Città Murata. Organizzato da Studioventisette, grazie alla collaborazione con 42 enti ed associazioni del territorio veronese, propone momenti di cultura, arte, sport, intrattenimento, formazione, gioco, svago, relax, artigianato creativo, produzioni e prodotti locali, ospitate in un’oasi verde dall’importante valore storico-culturale. 

I musei civici di Verona

Con il passaggio della Regione Veneto in zona gialla i Musei Civici di Verona hanno riaperto al pubblico anche nel fine settimana. I biglietti e le prenotazioni esclusivamente online su museiverona.com. Per visitare i musei il sabato e nei giorni festivi  è necessario prenotare con almeno un giorno di anticipo.

Ingresso a solo un euro per la visita in Arena

Da martedì 4 maggio 2021 l'anfiteatro Arena ha riaperto al pubblico anche nel fine settimana, nel pieno rispetto delle procedure per la prevenzione del Covid-19. Biglietti e prenotazioni esclusivamente online su museiverona.com

"Il verde in città": passeggiate gratuite nella natura a Verona

Passeggiare è un’attività semplice, che permette di mantenersi in forma e in buona salute. Farlo in mezzo al verde e in compagnia diventa un modo divertente per riavvicinarsi alla natura. Per questo, nel mese di maggio, dal giovedì al sabato, il Comune di Verona promuove passeggiate gratuite nel verde accompagnati da una guida naturalistica. A partire dal 6 maggio, con appuntamenti al mattino e alla sera, organizzati in piccoli gruppi, i cittadini interessati potranno partecipare ad uscite di circa due ore, effettuate nelle zone del Pestrino, Val Borago, villa Are, Vajo Galina e Ca’ Mazze’.

"Versus + Ecosofia"

In occasione dell’evento dedicato alla proiezione del progetto Versus, Fonderia 20.9 propone, dall'8 maggio al 4 giugno 2021, negli spazi della galleria, in collaborazione con la sezione Botanica del Museo di Storia Naturale di Verona "VERSUS + ECOSOFIA", una mostra o meglio una riflessione in dialogo con il tema di ecologia e coesistenza, concentrandosi, nello specifico, sugli effetti che un ambiente antropizzato può causare alle piante e agli habitat naturali.

Cinque luoghi da visitare

Hanno tutti riaperto da poco e sono accessibili al pubblico durante il fine settimana:

Weekend alle terme

Aquardens ha riaperto da sabato 15 maggio: un parco di oltre 110 mila metri quadrati, 14 vasche e 5.200 metri quadrati di acqua termale microbiologicamente pura, oltre 200 persone tra dipendenti e collaboratori: sono i numeri di Aquardens, il Parco Termale più grande d’Italia.

Anche il magnifico Parco Termale di Villa dei Cedri a Colà di Lazise è aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 21. Per l'ingresso al parco e la balneazione nel lago termale esterno non è richiesta la prenotazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 28 al 30 maggio 2021

VeronaSera è in caricamento