rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Eventi

Vittorio Zucconi sar ospite del Filippini

Il giornalista presente, il 16 febbraio, all'evento promosso da Fondazione Aida

Attualità, storia, cronaca, nuovi media, politica. Sono queste i temi che Vittorio Zucconi affronterà con il giornalista de L’Arena Donatello Bellomo, martedì 16 febbraio alle 21, teatro Filippini di Verona, in occasione dell'uscita del suo ultimo libro, “Caratteraccio (il) come (non) si diventa italiani”. In libreria da dicembre, il libro è un originalissimo saggio sul “perché” siamo quello che siamo o non siamo.

Dall’unità d’Italia al berlusconismo, dalla Grande Guerra a Tangentopoli, dalla motorizzazione di massa alla nascita attraverso la televisione di una lingua nazionale (L’“italiano”), fino al più recente tsunami dell’immigrazione, un’analisi acuta (e spietata) degli eventi che hanno determinato il “carattere italiano”. Partendo dalla geografia del nostro Paese diviso dall’Appennino in due Italie, quella Est e quella Ovest, prima ancora che si creasse una “questione meridionale”, questo “bignamino” di storia e di società è scritto e pensato per tutti gli italiani che ne sanno pochissimo dell’Italia. Un libro che ci mostra come la costante della nostra esperienza nazionale è sempre stata la spinta a identificarci “contro qualcosa e qualcuno”, stroncando sul nascere ogni tentativo di creare un’identità nazionale.

L’incontro con Vittorio Zucconi rientra nel palinsesto delle attività culturali che Fondazione Aida organizza al teatro Filippini. Oltre infatti alle consolidate rassegne teatrali lo spazio di Vicolo Dietro Campanile Filippini è sempre più un luogo di scambio e di confronto tra giornalisti, scrittori e il pubblico. L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Maggiori informazioni sul sito della Fondazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Zucconi sar ospite del Filippini

VeronaSera è in caricamento