menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via al "Festival del Teatro Veronese"

Via al "Festival del Teatro Veronese"

Via al "Festival del Teatro Veronese"

La rassegna partir il 19 giugno negli spazi dell'ex Arsenale

Prenderà il via sabato 19 giugno la quarta edizione della rassegna “Festival del Teatro di Verona”, che si svolgerà all’interno dell’ex Arsenale nei mesi estivi. L’iniziativa è organizzata dalla seconda Circoscrizione in collaborazione con il teatro Impiria e la Provincia di Verona e si inserisce in un’iniziativa comune denominata “teatro Due”, che coinvolge i due poli della circoscrizione, l’Arsenale e il giardino dell’oratorio di Parona.

Il Festival è stato illustrato ieri mattina dal presidente della seconda Circoscrizione Alberto Bozza. “Si tratta di 18 serate teatrali - ha detto Bozza – ambientate in uno spazio rinnovato nel cuore della città, per valorizzare i siti e le risorse del territorio, offrendo ai cittadini diverse proposte culturali e ricreative”. La prima serata si aprirà con il nuovo spettacolo del Teatro Impiria “Biciclette”, in replica anche domenica 20.

Lunedi 21 andrà in scena la Compagnia Giorgio Totola che presenterà la commedia goldoniana, “I pettegolezzi delle donne” (l’intero incasso verrà devoluto in beneficenza per il gruppo di sostegno malati anemia Diamond-Blackfan); martedì 22 debutto cittadino per il Teatro Impiria con lo spettacolo “Vite in Codice, quattro storie di violenza sulle donne”; mercoledì 23 e giovedì 24 debutterà invece il nuovo spettacolo della Compagnia del Geco di Veronamusical con il tributo agli Abba e lo spettacolo dal titolo “Due padri di troppo”, liberamente ispirato al noto musical “Mamma Mia!”; venerdì 25 tornerà all’Arsenale il Nodo Teatro di Desenzano con la commedia giallo-rosa “Otto donne e un mistero”; venerdì 26 sarà la volta invece della Colonna Infame di Conegliano con la commedia di Woody Allen “Provaci ancora, Sam!”; domenica 27 la Filodrammatica di Laives (Bolzano) porterà sul palco “Il diario di Anna Frank”; lunedì 28 toccherà a Stefano Paiusco e il Teatro degli Opposti con “Lustrissimo Goldoni”; il Teatro Impiria tornerà martedì 29 e mercoledì 30 con la commedia brillante “Toccata e fuga”.


La seconda parte del Festival, che si terrà in settembre, sarà aperta venerdì 3 e sabato 4 dallo spettacolo “Ultima chiamata” del Teatro Impiria; domenica 5 arriverà a Verona il bresciano Alessandro Calabrese con il monologo tragicomico sull’uomo dal titolo “Nulla”; lunedì 6 Gigi Mardegan proporrà il suo cabaret veneto “Veneti se nasse”; martedì 7 farà invece tappa a Verona il Teatroprova di San Bonificacio con “Due dozzine di rose scarlatte”; mercoledì 8 il festival si chiuderà con la Compagnia di Lizzana (Rovereto) che proporrà “Ora no, tesoro!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento