Verona Minor Hierusalem: due giornate alla scoperta di vie e luoghi del Pellegrinaggio

Sabato 10 dicembre, con inizio alle ore 9, nella sede del Vescovado di Verona, si terrà il convegno “I luoghi del pellegrinaggio. Vie tradizionali e pellegrinaggi interiori”, promosso dal Vicariato per la Cultura della Diocesi di Verona e dalla Venetian Academy of Indian Studies- VAIS, in collaborazione con il Comune. Il convegno sarà completato, domenica 11 dicembre, dal pellegrinaggio “Rinascere dall’Acqua. Verona ALDILÀ del Fiume”, con ritrovo sul Ponte Pietra alle ore 9.

Le iniziative sono state presentate nella sala Arazzi di Palazzo Barbieri dal consigliere incaricato ai rapporti culturali con le associazioni Rosario Russo, dal Vicario per la cultura della Diocesi don Martino Signoretto e da Guido Zanderigo in rappresentanza di VAIS.

“Abbiamo iniziato questo percorso tre anni fa con un incontro che ha esplorato la visione della fine del mondo per poi passare, lo scorso anno, a un convegno sul morte e destini postumi nei diversi ambiti tradizionali,” spiega Russo “perché riteniamo che solo allargando i nostri orizzonti culturali sia possibile leggere i fenomeni sociali che attraversano il nostro tempo. L’occasione di questi convegni, che grazie alla disponibilità della Diocesi di Verona e della VAIS è ormai diventato un appuntamento fisso per la nostra città, ci consente di aprire un sipario sui grandi temi spirituali da sempre al centro della speculazione dell’uomo e che, proprio per questo, sono patrimonio di tutte le grandi religioni.”

“La Venetian Academy of Indian Studies, emanazione del Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea dell’Università Ca’ Foscari di Venezia” spiega Zanderigo “è nata per offrire approfondimenti di alto profilo culturale anche al di fuori dello stretto ambito universitario. Qui a Verona da oltre due decenni organizziamo conferenze e appuntamenti dedicati alla cultura orientale, focalizzati in particolar modo sulle tradizioni del subcontinente indiano che è stato culla delle più importanti correnti di pensiero dell’Asia”.
Domenica 11 dicembre, con ritrovo e partenza alle ore 9 da Ponte Pietra, sarà proposta la visita artistica e spirituale “Rinascere dall’Acqua. Verona ALDILÀ del Fiume”. “Proporre in questa importante occasione la visita ad alcuni dei gioielli meno noti della tradizione cristiana veronese” spiega Don Martino Signoretto “si inserisce in un più ampio disegno volto a far conoscere alcuni siti di grande valore storico e artistico presenti nella nostra città, siti non solo sono rimasti fino a oggi esclusi dai classici circuiti turistici, ma spesso non conosciuti neppure dai veronesi, e che perciò la Diocesi intende valorizzare e rendere fruibili attraverso il progetto Pietre Vive.”

“Il convegno, che è libero e aperto a tutti” conclude Russo “è stato diviso in sezioni tematiche in modo che chi non potesse partecipare all’intero svolgimento dei lavori potrà facilmente scegliere le aree culturali di proprio interesse. Mi auguro che l’appuntamento possa essere apprezzato non solo da studiosi e docenti, ma anche da tutti coloro che desiderano approfondire i motivi e i significati di un’esperienza comune a tutti i credi religiosi dell’umanità”.

Secondo una tradizione risalente all’episcopato dell’arcidiacono Pacifico nel IX secolo, l’esperienza diretta di un pellegrinaggio nei luoghi sacri di Verona era nota come Minor Hierusalem. Ai primi pellegrini veronesi di ritorno da Gerusalemme, alcuni scorci della città richiamavano i luoghi visitati in Terra Santa e vi avevano perciò eretto degli edifici di culto. Da questo piano urbanistico medievale nasce oggi il progetto “Verona Minor Hierusalem. Una città da valorizzare assieme”, rivolto ad alcune chiese cittadine poste oltre l’ansa dell’Adige che, grazie al contributo di numerosi cittadini, tornano ad accogliere i tanti pellegrini e visitatori. Accompagnati dal biblista don Martino Signoretto si scopriranno alcune chiese del percorso “Rinascere dall’Acqua. Verona ALDILÀ del Fiume” tra cui Santa Maria in Organo e Santi Siro e Libera dentro il Teatro Romano.

PROGRAMMA

10 dicembre - Convegno sessione mattutina

Chairman: Angelo Scarabel, Università Ca’ Foscari di Venezia
9,00 saluti autorità e rappresentanti Enti organizzatori
9,15 Gian Giuseppe Filippi, Università Ca’ Foscari Venezia - indologo
Significati dottrinali e simbolici del pellegrinaggio nelle tradizioni dell’India
9,55 Fiorella Rizzi, Associazione la Ruota del Dharma - tradizione buddhista tibetana
Pellegrinaggi ai luoghi della vita del Buddha e al sacro Kailash

coffee break

Chairman: don Martino Signoretto, Vicario per la Cultura della Diocesi di Verona
10,50 Angelo Scarabel, Università Ca’ Foscari di Venezia - arabista
Il ritorno al centro: il pellegrinaggio alla Mecca e all'interno del cuore
11,30 don Raimondo Sinibaldi, direttore Ufficio Pellegrinaggi Diocesi di Vicenza
Romea Strata: la riscoperta delle antiche vie di pellegrinaggio nel Nord
Est d’Italia

10 dicembre - Convegno sessione pomeridiana

Chairman: Rosario Russo, Presidente Commissione Cultura, Comune di Verona
15,00 Roberto Israel, Rappresentante dell’Associazione “Figli della Shoah”
Il pellegrinaggio nella tradizione ebraica
15,40 Marco Toti, Università La Sapienza Roma – cristianesimo orientale
Xeniteia e 'perdita del centro'. Pellegrinaggio al Monte Athos e viaggio
Postmoderno

coffee break

Chairman: Gian Giuseppe Filippi, Università Ca’ Foscari Venezia
16,40 Michel Awad, Direttore del Siraj Center, Betlemme
“The Abraham Path”. Un itinerario biblico e culturale in Palestina
17,20 don Martino Signoretto, Vicario per la Cultura della Diocesi di Verona
Luoghi e storia del pellegrinaggio cristiano
18,00 dibattito e chiusura lavori


11 dicembre - Pellegrinaggio “Rinascere dall’Acqua. Verona ALDILÀ del Fiume”

9,00 ritrovo sul Ponte Pietra
Visita artistica e spirituale di alcuni luoghi della “Verona Minor Hierusalem”.
13,00 conclusione del pellegrinaggio

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il ciclo d'incontri "Storia dell'Arte Contemporanea dagli anni Sessanta a oggi"

    • dal 31 marzo al 19 maggio 2021
    • Online
  • Alba Pratalia: "Attraverso il paesaggio. Dialoghi tra scienza, arte e letteratura"

    • da domani
    • dal 22 aprile al 21 ottobre 2021
  • Università di Verona: "Its dark materials", incontri/confronti sull’arte contemporanea

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento