A Verona, "Le domeniche d’agosto" ovvero la "Trilogia della villeggiatura". La Pajeta al Camploy

Sabato 1 e domenica 2 novembre la Compagnia teatrale La Pajeta porta in scena tre commedie di Carlo Goldoni in una versione unica ed esplosiva.

Era il 1761 quando Carlo Goldoni scrisse La trilogia della villeggiatura, opera teatrale composta da tre commedie: Le smanie per la villeggiatura, Le avventure della villeggiatura e Il ritorno dalla villeggiatura rappresentata per la prima volta sempre nel 1761 al teatro San Luca di Venezia.

Sabato 1 novembre alle ore 21.00 e domenica 2 novembre alle ore 16.30 al Teatro Camploy, La Pajeta mette in scena Le domeniche d'agosto, una riduzione della trilogia goldoniana, catapultando i canoni del teatro settecentesco e il suo linguaggio sulle spiagge della commedia italiana anni '60.

Al centro della vicenda troviamo il desiderio della borghesia del tempo di apparire più altolocata di quanto non sia in realtà e i pericoli della frenesia amorosa. Tematiche sempre attuali che gli allievi di Andrea De Manincor mettono in discussione senza dimenticare i registri abituali.

Leonardo, borghese di Livorno, per ostentare una ricchezza che non possiede desidera recarsi in villeggiatura con la sorella Vittoria e l'amata Giacinta. A mettergli i bastoni tra le ruote ci penserà il padre di lei, Filippo, che inconsapevolmente coinvolgerà il rivale d'amore Guglielmo.

Le vacanze al mare si riveleranno meno rilassanti del previsto a causa di intrighi, pettegolezzi, bancarotte e amori impossibili.

Pajeta ironizza sui comuni drammi umani di chi desidera ciò che non può avere o finge di possedere ciò che non ha, attraverso l'ironia pungente di Goldoni e una lingua che, sebbene antica, calza a pennello.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • "Lavatoi, busi e...sparasine", escursione guidata tra gli angoli suggestivi di Avesa

    • 18 aprile 2021
    • Appuntamento in Via Messer Ottonello, dietro la Chiesa di San Martino ad Avesa
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento