Domenica, 24 Ottobre 2021
Eventi Bardolino / Lungolago Cipriani

Verona, sui cieli del Garda a Bardolino torna "l'Air show" delle Frecce Tricolori. Attese 150mila persone

Peripezie acrobatiche dei migliori piloti dell'aeronautica il 21 settembre, dalle 13. Tutta la giornata dedicata ai bolidi dell'aria visto il programma vivace che vedrà alternarsi velivoli militari e civili

Torna a sfrecciare il tricolore sui cieli che sovrastano il lago di Garda. Si svolgerà domenica 21 settembre, con inizio alle 13, la manifestazione “Bardolino air show”. L’evento organizzato dal Comune di Bardolino, in collaborazione con l'Aeroclub di Verona Boscomantico, il Club Frecce Tricolori del Garda e l’Aeronautica militare, vedrà la partecipazione delle Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica nazionale composta dai migliori piloti italiani.

La formazione di nove velivoli ed un solista promuove nel mondo l’espressione aeronautica della tecnologia italiana, spesso esportata ed esportabile in altri Paesi del Mondo. Ma non ci saranno solo le Frecce Tricolori a rapire l’attenzione delle migliaia di persone attese a Bardolino. Il cielo del Garda si trasformerà in un teatro con un programma vivace grazie all’alternarsi di velivoli militari e civili. Presente il potente F16 dell’Aeronautica militare belga, reso famoso dal film “Aquila d’acciaio” e non mancheranno velivoli storici come il Fiat G-46  erede di blasonati monorotore della Seconda Guerra Mondiale oltre al biplano Boeing Stearman volato da centinaia di piloti militari americani del secolo scorso.

PROGRAMMA - Il programma include, tra le altre, la partecipazione del nuovissimo elicottero HH139A del Reparto SAR  (Search and Rescue) conosciuto per il famoso volo di Papa Ratzinger da San Pietro a Castel Gandolfo, la Guardia di Finanza con elicottero A 109 e i Vigili del Fuoco con elicottero AB412. È dell’ultima ora la conferma della presenza dell’Aermacchi Mb 326 che va ad aggiungersi al potente F16 dell’Aeronautica militare belga, reso famoso dal film “Aquila d’acciaio”. Non mancheranno inoltre velivoli storici come il Fiat G-46 erede di blasonati monorotore della Seconda Guerra Mondiale oltre al biplano Boeing Stearman volato da centinaia di piloti militari americani del secolo scorso.

“Abbiamo deciso di dedicare questa manifestazione ai nostri due marò ancora prigionieri in India - spiega Ivan De Beni, sindaco di Bardolino -. Ritengo, al di là dei tanti discorsi, che troppo poco ha fatto l’Italia per portare a casa i nostri due soldati”.

DIVIETI E TRAFFICO - Secondo l'ufficio Turismo del Comune gardesano, "Bardolino Air Show 2014" è un evento che richiamerà a Bardolino più di 150mila persone (stima sulla base delle precedenti edizioni, anche in altri versanti d'Italia). Uno spettacolo unico che ha richiesto quasi un anno di lavoro di preparazione. Per questo va ricordato che nei giorni di sabato (dedicato alle prove generali) e domenica, dalle 12 alle 17e30 circa, sarà in vigore l'interdizione alla navigazione e alla balneazione a Bardolino all'interno dello specchio acqueo compreso tra il camping "Cisano" e il parcheggio "Serenella" avente lunghezza di 4 chilometro e larghezza 2 chilometro. Vietato inoltre il traffico delle navi adibite al servizio pubblico di linea, dallo scalo di Bardolino allo scalo di Cisano. La corsa aliscafo 112 Sr impossibilitata ad effettuare la fermata di Cisano viene sospesa ed effettuerà solo la fermata di Garda.

La viabilità sarà limitata considerato il grande afflusso di arrivi. In particolare la strada regionale Gardesana sarà chiusa, dalle ore 11, nel tratto tra Cisano e Garda. Chiusa al traffico anche via Costabella: potranno transitare in auto solo i residenti e i frontisti. Divieto di sosta in via Mirabello e lungolago Cipriani. E’ stata comunque predisposta tutta la segnaletica atta a fornire le strade alternative da seguire oltre alle indicazioni dei parcheggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, sui cieli del Garda a Bardolino torna "l'Air show" delle Frecce Tricolori. Attese 150mila persone

VeronaSera è in caricamento