Verona, "C'è un Armani tra di voi? Una Chanel?", avanti nuove leve della moda con "Knitting for Juliet"

Concorso internazionale di maglieria a Verona. I partecipanti, dai 17 ai 26 anni provenienti da 80 paesi del mondo, si contendono una delle 30 borse di studio, per un totale di oltre 80mila euro, offerte da Fashion Ground - Academy Of Italian Design

Foto web

Ci saranno i nuovi geni della moda tra loro? Non è escluso. Intanto si sa che prenderà il via giovedì 25 settembre la prima edizione del concorso internazionale “Knitting for Juliet” rivolto a futuri designer della moda maglieria, che prevede la realizzazione di un tributo sartoriale all’eroina shakespiriana. L’iniziativa è promossa da "Fashion Ground - Academy of Italian Design" con il patrocinio del Comune di Verona, Regione Veneto, Fondazione Arena, Consorzio della Moda e l’Università Salesiana IUSVE.

L’evento è di carattere internazionale e punta a promuovere fra i giovani la passione per il settore della maglieria, affinché si orientino verso professionalità forti e molto ricercate dalle aziende della moda. I partecipanti, giovani dai 17 ai 26 anni provenienti da 80 paesi del mondo, si potranno contendere una delle 30 borse di studio, per un totale di oltre 80 mila euro, offerte da Fashion Ground – Academy Of Italian Design. Il concorso si concluderà il 14 febbraio 2015 con il ‘Fashion show' dei capi finalisti e la premiazione. Seguirà una mostra museale, in programma dal 20 febbraio al 20 marzo 2015 alla sala Birolli in via Macello 17, in cui saranno esposti, oltre ai capi vincitori, le migliori produzioni di maglieria dei più prestigiosi brands.

IL CONCORSO - Il concorso prevede una sezione principale "Knitting for Juliet" e due sotto sezioni: "Knit for Opera" in collaborazione con l’Arena di Verona per premiare gli abiti migliori a tema, e "Dress Code", in collaborazione con "B!" per premiare coloro che sapranno immaginare la connessione tra abito e social media. L’apertura ufficiale del concorso è prevista per giovedì 25 settembre, alle ore 17 in via Einstein 9/b alla Zai, in occasione dell’inaugurazione della sede del primo "Knit Lab d’Italia", un grande spazio-laboratorio dedicato alla creatività e allo sviluppo delle collezioni di maglieria.

COME PARTECIPARE - Per partecipare al concorso: i partecipanti dovranno inviare una creazione di maglieria di alta-moda, avente le seguenti caratteristiche: eseguita tutta a mano; costituita da almeno 6 punti maglia differenti; ispirata alla figura di Giulietta e al concetto dell’amore. I lavori dovranno essere accompagnati da un figurino a colori, eseguito a mano o al pc. Ai fini dell’iscrizione, i partecipanti dovranno far pervenire la documentazione d’iscrizione dal 25 settembre al 25 ottobre. L’invio della documentazione deve avvenire tramite posta o corriere a "Knitting for Juliet, c/o Fashion Ground Academy, via Torricelli 18, 37135 Verona", o via posta elettronica. Documentazione da inviare: modulo di partecipazione (scaricabile dal sito di "Fashion Ground") e fotocopia della carta di identità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni e regolamento sul sito www.fashionground.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento