menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un libro ci racconta la Torre del Capitano

Un libro ci racconta la Torre del Capitano

Un libro ci racconta la Torre del Capitano

Curatori del volume sono Adele Costantino, Ettore Napione e Massimiliano Valdino

L’assessore all’Edilizia pubblica Vittorio Di Dio ha presentato in sala Farinati, alla Biblioteca Civica, il volume “La torre del Capitanio. Restauri, scoperte, ricerche” a cura di Adele Costantino, Ettore Napione e Massimiliano Valdinoci.

“Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo libro – ha detto Di Dio - che illustra gli interventi di consolidamento e restauro che dal 2006 al 2007 sono stati portati a termine all’interno della torre del Capitanio. Lavori che hanno permesso di ritrovare affreschi sconosciuti e di riportare alla luce scritti antichi, regalando un contributo importante alla cultura e all’arte nazionale”.


I lavori di restauro della Torre, sede del Capitano veneto dal 1404 al 1797, sono iniziati nel giugno del 2006. Il costo dell’intervento, 620 mila euro, è stato finanziato con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri con la ripartizione della quota dell’8 per mille dell’Irpef dell’anno 2000. I restauri hanno interessato gli affreschi delle stanze, la verifica statica dei solai, il consolidamento delle murature e l’intervento conservativo dei serramenti lignei della loggia realizzata dal capitano Zaccaria Barbaro nel 1476.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento