"Umane Risorse". In Sala Birolli un incontro dedicato al mondo del lavoro

Il libro di Antonella Vecchi tocca temi significativi. Martinelli: «Il mondo del lavoro scandagliato sul lato umano». Domenica 10 marzo alle 18:30, nell’ambito della mostra fotografica “Istinto Urbano. Geometria, astrazione, metafisica”, appuntamento con la presentazione del libro “Umane Risorse. Come restare umani sul lavoro”, saggio di Antonella Vecchi. L’autrice, Direttore Risorse Umane di una grande azienda pubblica del veronese, ha svolto nella sua carriera ruoli diversi nella gestione delle risorse umane. Laureata in Giurisprudenza, ha integrato la sua formazione con studi di Sociologia e Psicologia. Formatrice, Coach Umanista e fotografa mette persona al centro, nel lavoro,  come nella formazione. «Responsabilità, obiettivi, disagio lavorativo, team, comunicazione, clima interno: sono solo alcune delle parole del lessico aziendale che passano sopra la testa dei lavoratori e che influenzano la loro vita spesso senza che ci sia spazio per la consapevolezza sul loro vero significato», sottolinea l’autrice.

«In questo libro si parla di questo e molto altro rivolgendosi direttamente ai  lavoratori con un linguaggio semplice e accattivante, offrendo loro spunti e stimoli per rimanere protagonisti in qualunque ruolo ricoperto e in qualsiasi situazione aziendale, - le fa eco Federico Martinelli, direttore artistico degli eventi e curatore della mostra. Un libro, conclude Martinelli, - dall’approccio innovativo: un manuale sulle risorse umane scritto per i lavoratori, anziché sui lavoratori».

La pubblicazione, grazie al ricorso allo storytelling, come incipit di ogni capitolo, mantiene viva l’attenzione del lettore su temi non sempre facili, come il disagio lavorativo, la responsabilità, il diversity management, ecc., sfruttando la narrazione come veicolo emotivo di messaggi profondi.  «L’ambizione, - conclude Antonella Vecchi è - di contribuire a creare una nuova cultura umanistica nel mondo del lavoro, rimettendo le persone e le relazioni al centro».

Oggi è anche l’ultimo giorno per visitare la mostra, aperta a ingresso gratuito, dalle 10:00 alle 19:30 a orario continuato.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Oppeano, Festa della Donna: gli appuntamenti dedicati al mondo femminile

    • da domani
    • Gratis
    • dal 5 al 12 marzo 2021
    • Online
  • Dante credente in cammino: tre incontri online

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 15 marzo 2021
    • Canale YouTube Diocesi di Verona
  • Otto incontri online per imparare a leggere, con il cuore

    • dal 12 gennaio al 9 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento