Eventi Illasi / Via Perez Pompei

"U2-Macbeth" a Illasi: la prosa a tempo di rock apre “Shakespeare in Villa”

Se fosse vero che Shakespeare è stato a Verona, o che si è ispirato a storie del nostro territorio, allora è anche vero che le Ville Venete sono lo scenario ideale per rappresentare le sue opere

Se fosse vero che Shakespeare è stato a Verona, o che si è ispirato a storie del nostro territorio, allora è anche vero che le Ville Venete sono lo scenario ideale per rappresentare le sue opere. Da questo spunto nasce la rassegna "Shakespeare in Villa" organizzata dall'Istituto Regionale Ville Venete (IRVV) in collaborazione con i tre comuni che ne ospitano gli spettacoli: il Comune di Verona, il Comune di Illasi e il vicentino Comune di Montorso. Tre appuntamenti in altrettante Ville per consentire al pubblico di incontrare i protagonisti delle opere scespiriane attraverso proposte artistiche alternative, nelle quali la poetica del drammaturgo inglese si alterna con brani d'opera o situazioni musicali dal vivo.

Il primo appuntamento è per venerdì 26 giugno nella seicentesca Villa Sagramoso di Illasi (VR)- via Perez Pomepi, 2. Il programma inizia alle 18.30 con la visita guidata della villa (la prenotazione è obbligatoria e si richiede direttamente alla villa) e prosegue alle 19.30 con la conferenza ad ingresso libero dal titolo "Il Veneto di Shakespeare", condotta dai professori Sergio Perosa e Gianni Moriani (entrambi dell'Università Cà Foscari di di Venezia), esperti dell'autore inglese.

Alle ore 20.45 -sempre con ingresso libero e gratuito - sarà il momento dello spettacolo "U2-Macbeth", proposto dalla compagnia di musical Soledarte. Se il video di Where the streets have no name fu girato dagli U2 a Los Angeles sul tetto di un edificio, perché non suonare la stessa canzone nella barchessa di una villa veneta? Accompagnare il dramma di Macbeth, dedicato alle lotte di potere, con la musica rock del gruppo irlandese suonata dal vivo dalla cover band dei fratelli Viglio, non è l'unica novità proposta nel musical di Soledarte. Infatti, anche il ruolo dei protagonisti è sovvertito con le streghe che diventano protagoniste, guidando un "gioco di ruolo" che non va come previsto. La regia dello spettacolo è di Solimano Pontarollo, le coreografie di Varhynia Ziliotto e la preparazione vocale di Debora Farina.

Dopo lo spettacolo sarà possibile cenare al ristorante Le Cedrare (richiesta prenotazione), posto all'interno della villa e gestito dallo chef Marcantonio Sagramoso, il più giovane dei discendenti della nobile famiglia proprietaria della villa.

Prossimo appuntamento con Shakespeare in Villa il 10 luglio a Villa La Mattarana di Verona, con lo spettacolo "Jago" .

La rassegna "Shakespeare in villa" è inclusa nel "Festival delle Ville Venete 2015 - 8A edizione".

Informazioni e prenotazioni della visita in villa:

info@castlevillaclub.it cell. 348 6974406

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"U2-Macbeth" a Illasi: la prosa a tempo di rock apre “Shakespeare in Villa”

VeronaSera è in caricamento