rotate-mobile
Martedì, 3 Ottobre 2023
Eventi

Tocat, le province festeggiano le loro radici

Dal 24 al 26 settembre il Festival delle Province, per riscoprire le tradizioni locali

Sarà Verona il palcoscenico dell’appuntamento, nell’ambito della rassegna “Tocatì,  Festival Internazionale dei Giochi in Strada”, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Verona.

Un Festival all’insegna dei giochi antichi e di strada. Un weekend che vuole riscoprire momenti ludici conservati nella memoria individuale e collettiva. E, con il gioco, la riscoperta e la rivalorizzazione della musica, della danza, del cibo conviviale. Insomma, per tre giorni Verona si animerà di giochi, risate, suoni e sapori.

Come è ormai consuetudine, nel centro storico di Verona spariranno così le automobili e le strade e le piazze diventeranno il luogo deputato per lo svolgimento di più di cinquanta giochi stradaioli, condividendo tradizioni e antichi gesti ludici. Il gioco è strumento utile ad abbattere molte barriere, e si scoprirà come permetta di avvicinare popoli e tradizioni differenti, annullando distanze e cancellando diseguaglianze.

Il programma prevede, oltre ai giochi, i “Suoni lungo l'Adige”. L’appuntamento è la sera di sabato 25 settembre a Lungadige San Giorgio, dove suoneranno i Dancaires di Coumboscuro (gruppo proveniente dalle Alpi Provenzali tra Piemonte e Provenza), reduci dal Festival dell’Oralità di Torino, e Le Ficellartset (con la loro ricerca di nuove sonorità della musica tradizionale alpina).

Ancora una volta la cultura popolare farà “rete” grazie alla Rete Italiana di Cultura Popolare: il Festival delle Province è l’unica manifestazione nazionale itinerante dedicato alle tradizioni popolari. Nove mesi di programmazione, più di 70 spettacoli, incontri e appuntamenti in tutta Italia, decine di città, 10 regioni e 15 province coinvolte. Con la collaborazione di dieci tra i maggiori Festival italiani, come nel caso di Tocatì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tocat, le province festeggiano le loro radici

VeronaSera è in caricamento