Tavola Rotonda: "Moniseur XVIII - Divenir re di Francia a Verona"

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 16/06/2020 al 16/06/2020
    18
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    bit.ly

Il 16 giugno 1795, subito dopo la morte del giovane delfino di Francia, Luigi Stanislao Saverio di Borbone sotto il falso nome di conte dei Lillà, profugo a Verona in fuga dalla rivoluzione, si proclama re di Francia. Charta società cooperativa per il 225° anniversario ripercorre i fatti storici alla riscoperta degli eventi che portano Verona e Parma sotto l’attenzione della politica internazionale, quando Luigi XVIII divenne re di Francia proprio a Verona.

Il 16 giugno 2020 alle 18 ​sui canali social di ​Charta, ​che da 30 lavora per la cultura progettando servizi, ​si avvierà una tavola rotonda alla quale parteciperanno la dott.ssa Valentina Dal Cin​, professoressa a ​Ca' Foscari ​alla School for International Education​, ed esperta del periodo storico che segna la fine della Serenissima Repubblica di Venezia e l’emigrazione tra Francia e Italia nel periodo.

Caterina Silva​, Conservatrice presso il Museo Bodoniano di Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020+21, con la quale si tratterà il caso tipografico della “​Déclaration de Verone​” scritta da Luigi XVIII e secondo le fonti con l’imprimatur di Bodoni. Infine vista l’identità musicale di Verona e Parma non poteva mancare una voce di un maestro​, Giovanni Bertelli​, ​Compositore dottorato presso Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique, istituto fondato da Pierre Boulez. Il Maestro Bertelli toccherà la storia della musica, con personaggi italiani al servizio della Francia come Giovan Battista Lully o Luigi Cherubini, compositore della messa per l’incoronazione di Luigi XVIII, sino ai musicisti che ancor oggi ricoprono ruoli di prestigio presso le più importanti istituzioni musicali di Francia.

Modererà l’incontro ​Mirko Gragnato​, Charlemagne Youth Prize Laureate 2018 premio del Parlamento europeo nello stesso anno del Charlemagne Prize al Presidente ​Emmanuel Macron​. L’iniziativa per la sua pregevolezza storica ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale di Francia di Milano ed è in attesa del conferimento del patrocinio dei comuni di Parma e Verona Un’iniziativa in giallo blu dove i labari dei Comuni italiani si specchiano nel blasone della casa di Francia.

Informazioni e contatti

16 giugno 2020 ore 18

Tavola Rotonda Social ​sul canale Youtube​ “Voci di Charta”

Web: bit.ly/vocidicharta

Foto epigrafe Luigi XVIII Verona - ph A. Todeschini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • «Verona Centro internazionale nella storia», ciclo di incontri negli spazi della Società Letteraria

    • Gratis
    • dal 1 ottobre al 26 novembre 2020
    • Società Letteraria
  • Il programma completo degli appuntamenti in università dal 19 al 23 ottobre 2020

    • Gratis
    • dal 19 al 23 ottobre 2020
    • Università degli Studi di Verona

I più visti

  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Bardolino, castagne e Monte Veronese: i protagonisti dell'autunno sul Monte Baldo

    • dal 8 ottobre al 8 novembre 2020
    • Vedi programma completo
  • Dalla Lessinia alla pianura la decima edizione del Festival degli Organi Antichi

    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento