Storie speciali di persone e di cani normali al Teatro Camploy con "Storie Can Tabili"

Grande serata organizzata dall' Associazione di promozione sociale Voci Oltre Noi con il patrocinio della sezione veronese dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus e Live Dog di Livio Guerra. Venerdì 3 Febbraio alle ore 21 presso il Teatro Camploy di Verona in scena "Storie Can Tabili" un bellissimo spettacolo di arte varia che mette in scena il valore delle diversità.

Storie speciali di persone e di cani normali, spesso accomunate dal pregiudizio tipico di ciò che non si conosce e che per una sera si raccontano grazie alla musica, alla danza e alla prorompente arma dell’ironia. La conduzione della serata è affidata agli attori Camilla Ferrarese e Andrea Pellizzari, che insieme alla band degli Alambikus, composta da musicisti e cantanti non vedenti, intratterranno il pubblico in un susseguirsi di canzoni d'autore, evergreen, coreografie ed immagini suggestive grazie al cantautore Giovangy, ai danzatori della Compagnia Teatro Danza di Sisina Augusta e alla partecipazione straordinaria di campioni di pattinaggio artistico di oggi e di ieri.

Il tutto intervallato da brevi e divertenti interviste, battute e sketch di tragicomica quotidianità, capaci di far sorridere ma allo stesso tempo riflettere sulle barriere culturali e sugli stereotipi ancora troppo presenti nella socetà contemporanea. Non mancheranno ospiti d'eccezione come il fisarmonicista Massimo Tagliata, insieme a contributi musicali importanti grazie al chitarrista Francesco Palmas e al batterista percussionista Filippo Gris. L'associazione di promozione sociale "voci Oltre Noi" che promuove la cultura della diversità e delle pari opportunità, non poteva rifiutare l'insolita richiesta pervenuta da un gruppo di cani che per professione accompagnano i loro referenti umani non vedenti nella quotidianità. Minacciando uno sciopero dell'intera categoria, i determinati quadrupedi hanno chiesto alla nostra associazione di organizzare un evento a loro favore dando voce ai diritti di tutti i cani, a prescindere dalla razza, dalla provenienza e dal ruolo che noi umani pretendiamo assegnare loro.

Leader e portavoce della rivendicazione è Terry, femmina meticcia di taglia grande e dalle origini sconosciute, soprannominata per l'aspetto austero e feroce "Terry la terribile”, che un giorno per caso e per intercessione di una certa Silva, di un certo Livio e di una certa Patrizia incontra un certo Giovangy. Con lui è stato "amore a prima svista" ed in brevissimo tempo si è ritrovata catapultata da un freddo canile ad una accogliente casa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo per ragazzi "Dov'è finita la mia ombra"

    • solo oggi
    • 18 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento