Venerdì 24 giugno la proiezione speciale del film di Zeffirelli "Romeo e Giulietta"

Venerdì 24 giugno alle ore 21.00 presso il Giardino Lapidario del Museo degli Affreschi - Tomba di Giulietta si terrà la proiezione a inviti della copia integrale restaurata del film "Romeo e Giulietta" di Franco Zeffirelli (Romeo and Juliet, GB/Italia, 1968, 138').

Romeo torna a Verona. L'attore Leonard Whiting, infatti, che nel 1968 interpretò il ruolo del giovane Montecchi nella versione cinematografica diretta da Franco Zeffirelli, sarà nella nostra città venerdì 24 giugno per presentare nel chiostro della Tomba di Giulietta la versione restaurata dal British Film Institute del film premiato con due Oscar alla fotografia (Pasqualino De Santis) e ai costumi (Danilo Donati).

La proiezione rientra come evento straordinario nelle manifestazioni per celebrare i 400 anni dalla morte di William Shakespeare dell'Estate Teatrale Veronese, che in collaborazione con il Verona Film Festival ha inserito nel cartellone del festival shakespeariano al Teatro Romano anche otto serate cinematografiche dall'8 al 15 agosto. Whiting era già stato a Verona per la sua interpretazione di Romeo in un'altra occasione. Se il 19 ottobre 1968 non ebbe modo, a differenza della Giulietta Olivia Hussey, di presenziare all'anteprima mondiale nel ricostruito teatro Filarmonico del film di Zeffirelli, con una serata di gala di beneficenza, a favore della Croce Rossa Italiana, organizzata dalla Paramount, dalla Dino De Laurentis Cinematografica e dalla Verona produzione, si rifece il 14 febbraio 2004, quando gli fu consegnato dal Club di Giulietta il premio "Cara Giulietta".

Ora ritorna per accompagnare il film che quasi mezzo secolo fa, quando aveva solo 18 anni, lo rese famoso in tutto il mondo. A quella pellicola seguì un'altra interpretazione memorabile nel ruolo, l'anno successivo, del giovane Casanova in Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano di Luigi Comencini. Ancora oggi su Internet sono numerose le "fan pages" dedicate a lui per quell'unico straordinario ruolo, come se gli fosse stato impossibile liberarsi dal personaggio. Zeffirelli lo aveva scelto dopo tre mesi di provini a oltre trecento ragazzi e spiegò così la sua scelta: "Ha un viso magnifico, soavemente melanconico, dolce, il tipo di giovane idealista che Romeo dovrebbe essere".

E descrivendo se stesso, Whiting si è espresso così, rimarcando il suo indissolubile legame con il personaggio di Romeo. "Cosa penso di me stesso? Che io sono saggio, spiritoso, bello e gentile? Non lo so proprio. Devo essere un po' come Romeo, perché se non fossi così non credo che Franco Zeffirelli, il regista, mi avrebbe scelto. Lui mi ha spiegato che Romeo non ha alcuno scopo nella vita quando la storia di Shakespeare inizia, ma una volta che vede Giulietta, le cose per lui cambiano per sempre."

Ingresso a inviti fino ad esaurimento posti. Non sarà consentito entrare dopo l'inizio della proiezione.

Gli inviti si possono ritirare presso: - Servizio Audiovisivi - Biblioteca Civica (martedì-venerdì 09.00-19.00, lunedì 14.00-19.00, sabato 09.00-14.00) - Cinema Alcione (Via Verdi, giovedì 16/6 dalle 17.30 alle 21.30, da lunedì 20 a giovedì 23 dalle 16.00 alle 21.00) - Ufficio Verona Film Festival (Via Leoncino 6, lunedì-venerdì 07.30-13.00, martedì-giovedì 15.00-17.00) - URP Comune di Verona (Via Adigetto, (lunedì-venerdì 09.00-13.00, martedì-giovedì 15.00-17.00) - Biglietteria Estate Teatrale Veronese (Palazzo Barbieri, ang. Via Leoncino, lunedì-venerdì 10.30-13.00 e 16.00-19.00).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Cinema (e non solo) lungo il fiume, torna il Bridge Film Festival a Verona

    • fino a domani
    • dal 9 al 11 July 2020
    • Dogana
  • Il programma dei film per la rassegna "Cinem(A)teatro" a Valeggio sul Mincio

    • dal 1 July al 26 August 2020
    • Teatro Smeraldo
  • Cinema, musica e teatro per l'Estate a Villa Spinola

    • dal 1 al 29 July 2020
    • Villa Spinola

I più visti

  • "E quindi uscimmo a riveder...Verona", visite guidate serali imperdibili durante l'estate

    • dal 11 giugno al 30 luglio 2020
    • Vedi programma completo
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Cinema (e non solo) lungo il fiume, torna il Bridge Film Festival a Verona

    • fino a domani
    • dal 9 al 11 luglio 2020
    • Dogana
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 dicembre 2019 al 27 settembre 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento