Nuove repliche per lo spettacolo "Rivalsalieri" al teatro Modus di Verona

Dopo gli ottimi riscontri di pubblico raccolti alle repliche scorse programmate, va ancora in scena questa settimana al Modus “Rivalsalieri. La verità è nella musica”  con una serie di nuove repliche aggiuntive  mercoledì, giovedì e venerdì, alle ore 19 e alle ore 21.15.

Lo spettacolo, prodotto di Modus Produzioni/Orti Erranti, è scritto ed interpretato da Andrea Castelletti per la regia di Laura Murari. Un monologo forte di parole e di musiche per riscoprire il valore del compositore veneto Antonio Salieri, musicalmente dimenticato e tutt’al più ricordato per la sua presunta rivalità con Mozart, ma che nella realtà era uno dei compositori più apprezzati del suo tempo e dotato di spirito allegro e di benevolenza. Lo spettacolo accompagna per mano lo spettatore nella storia, intrecciando la vita di Salieri con i fatti storici dell’epoca e continui rimandi all’oggi attraverso rivelazioni sorprendenti, così come sarà sorprendente l’ascolto della sua musica

Sebbene lo spettacolo apparentemente possa parer trattare un tema di nicchia – quale la vita di un musicista semisconosciuto di fine ‘700 – in realtà l’affresco generale che tratteggia di quell’epoca che si avvia alla modernità, con tutte le sue grandi evoluzioni culturali, nonchè la tematica universale dell’uomo, con le sue aspirazioni e delusioni e difficoltà e gioie che sono il centro dello spettacolo, lo rendono di grande fascino e interesse per un qualsiasi pubblico.

«Venire a teatro – spiega Andrea Castelletti – se ben ci si pensa significa venire in uno dei posti più sicuri che ci sian; si sta seduti, in silenzio, fermi a guardare in avanti, con interazioni pressoché nulle con le altre persone del pubblico. Ma soprattutto abbiamo adeguato il modus per garantire l’azzeramento del rischio contagio» . Modus infatti ha inaugurato la Stagione 20/21 con lo slogan "A teatro sicuramente", il che sta a dire: a teatro di sicuro ma anche a teatro in sicurezza. Modus è stato dotato di una nuova platea che assicura il distanziamento e di un nuovo impianto di ventilazione controllata che assicura il ricambio dell’aria durante per tutta la durata dello spettacolo senza movimentazione di masse d’aria così come il nuovo sistema di riscaldamento a infrarossi. Ambienti quindi areati e sanificati in continuazione, igienizzazione delle mani all’ingresso e mascherine assicurano il totale azzeramento del rischio di contagio.  

Altra novità della nuova Stagione di Modus  è la replica delle ore 19, che nei giorni scorsi si è dimostrata essere molto apprezzata dal pubblico. Un comodo orario che consente di godere del teatro senza dover uscire di casa dopo cena e rincasare in orari tardivi.

Informazioni e contatti

Per assicurare la rintracciabilità ai fini covid si raccomanda la prenotazione del biglietto tramite il sistema on line sul sito modusverona.it. Informazioni 340/5926978, info@modusverona.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Dal teatro Satiro Off la nuova rassegna "Abbiamo rapito William Shakespeare"

    • dal 28 gennaio al 26 marzo 2021
    • Online
  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo "Dov’è finita la mia ombra?!"

    • 14 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • da domani
    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Torna Verona Antiquaria, al profumo di mimosa per un’edizione dedicata alle donne

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
    • Piazza San Zeno
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento