Prima regionale dello spettacolo "Riccardo III" inserito nella 4^ edizione del festival Shakespeare Week

Il 25 aprile va in scena per la prima regionale lo spettacolo "Riccardo III" inserito nella 4^ edizione del festival Shakespeare Week.

Raccontare Shakespeare, capitolo primo. Chi non conosce William Shakespeare? Tutti! Almeno di nome. Ma quante opere si conoscono di Shakespeare? Forse non tante, ma almeno Romeo e Giulietta, Amleto, Otello… e forse qualcun’altra. Di quante, fra quelle conosciute, almeno per il nome, si potrebbe raccontare la trama? Forse di una o nessuna.

Queste, assieme alla passione per le opere di Shakespeare, sono le prime riflessioni che abbiamo fatto, cioè capire realmente quanto l’opera di Shakespeare fosse conosciuta, i suoi lavori sono stati proposti in mille maniere differenti e tutte interessanti, ma non c’è un equilibrio paritario fra la popolarità dell’autore e la conoscenza reale delle sue opere. Far conoscere in una maniera più “semplice” “popolare” e “accattivante” l’opera di Shakespeare per noi è stimolante.

Quindi si è presentata l’occasione di proseguire la ricerca che abbiamo fatto con il lavoro precedente (“Le penne dell’Orco”, che ha riscosso un notevole successo da parte del pubblico) trovare una forma di narrazione e interpretazione che gioca e rende più semplice la comprensione delle trame più intricate, lo spettacolo teatrale è basato, anche, su piccole gag fra gli attori che si trasformano nel gioco tradizionale del clown Bianco e dell’Augusto.

Ovviamente si tratta di un lavoro studiato in ogni dettaglio, sia nella sua dinamica che nella costruzione. Il lavoro raccoglie le caratteristiche, per noi essenziali, che sono: tradizione popolare, narrazione e opera classica. Riccardo III è uno dei testi più potenti e più incisivi che abbia scritto Shakespeare, il suo svolgimento crea una gamma di emozioni e situazioni vastissima, è un concentrato di adrenalina, introspezione e cattiveria che non ha eguali, per cui ci è sembrato perfetto per essere la prima opera shakespeariana da rappresentare.

REGIA: Alberto Guiducci
ASSISTENTE ALLA REGIA: Chiara Cicognani
LUCI: Simone

PRODUZIONE: Compagnia Korekanè, Rimini

ATTORI:
Alberto Guiducci
Tiziano Paganelli

LINK BIGLIETTI: https://goo.gl/7NJ9QQ

INFO:
email - info@shakespeareweek.it
telefono - 340 0523801

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Arteven presenta: "Leopardi. Una vita al limite", spettacolo con Giacomo Rossetto

    • da domani
    • Gratis
    • dal 9 al 11 aprile 2021
    • Online
  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo per ragazzi "Dov'è finita la mia ombra"

    • 18 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Ciclo di incontri per riscoprire le bellezze della "Verona Romanica"

    • solo domani
    • Gratis
    • 9 aprile 2021
    • Online
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento