"Il re che aveva paura del buio": spettacolo teatrale "onlife" con Fondazione Aida

Torna il teatro per famiglie grazie a Fondazione Aida. Il 21 e 22 novembre le famiglie potranno immergersi nell’atmosfera buia e fredda di una grotta in compagnia de Il Re che aveva paura del buio, un’atmosfera da ricreare a casa grazie a una piccola lucina, come una torcia, da tenere con sé. Nell’entrata nella grotta, le torce saranno i mille occhi degli animali nascosti, le voci creeranno un tappeto musicale di gufi, lupi e volpi che sarà proprio “la platea” a invocare.

Informazioni e contatti

Appuntamento la mattina alle 11 e il pomeriggio alle 17 e 17.45.

Web: https://www.fondazioneaida.it/negozio/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Sorprese dalle finestre", la nuova rassegna del Teatro Laboratorio di Verona

    • Gratis
    • dal 24 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Teatro Scientifico - Laboratorio
  • Dal teatro Satiro Off la nuova rassegna "Abbiamo rapito William Shakespeare"

    • dal 28 gennaio al 26 marzo 2021
    • Online
  • Teatro e parità di genere con Fondazione Aida e lo spettacolo "B&B (Biancaneve e la Bella Addormentata) nella valle incaRtata"

    • 28 febbraio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Visita guida guidata a Verona nei luoghi di Dante alla scoperta dei suoi misteri

    • 28 febbraio 2021
    • Ritrovo alla Statua di Vittorio Emanuele in Piazza Bra
  • Torna "FAI un Giro in Villa", il festival laboratorio del vivere la villa veneta

    • Gratis
    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento